Primo appuntamento con Fabio Fazio e Roberto Saviano: il programma “Quello che (non) ho” riprende le fila del discorso iniziato con “Vieni via con me”. Della Lega parla ancora Saviano e fa una citazione del suo precedente intervento in cui pronunciò la parola “interloquire”. L’interloquire della ‘ndrangheta con tutti i partiti, non esclusa nemmeno la Lega.

Roberto Maroni, allora ministro dell’Interno, si indignò e intervenne, tutti dissero che si trattava di qualcosa di inammissibile. Ora Saviano, dopo più di un anno, in una sede diversa dalla Rai, in diretta, riporta l’attenzione su quell’episodio, su quel suo intervento, che noi vi proponiamo a fine articolo nel video postato su YouTube, canale

ufficiale della Rai. Per chi fosse curioso di rivedere e riascoltare le parole di allora, alla luce dei fatti degli ultimi tempi, che hanno mostrato, come ha sottolineato Saviano in questa prima puntata di “Quello che (non) ho”: “il tesoriere della Lega interloquiva, eccome”.

Ecco da rivedere il monologo di Roberto Saviano a “Vieni via con me”, Rai3, seconda puntata.

http://www.youtube.com/watch?v=4aCTqEg5Ygc