DOODLE GOOGLE – Il 126esimo anniversario della nascita del pittore messicano Saturnino Herran, viene festeggiato da Google con un doodle nella home page in Messico di oggi, martedì 9 luglio 2103, paese con il quale abbiamo sette ore di differenza come fuso orario. Protagonista del doodle statico è un’opera di Saturnino Herran intitolata “La Ofrenda” del 1913. Nato a Aguascalientes il 9 luglio del 1987 ed il figlio dello scrittore e drammaturgo José Herran. Fin da bambino, si distinse per il suo amore alle belle arti, grazie al padre che era proprietario dell’unica biblioteca in città, continuamente visitata da scrittori e artisti da tutto il paese.

Herran è considerato come uno degli innovatori dell’arte nazionalista del Messico per il suo stile “modernista e di buone maniere“, cioè, a differenza di altri artisti del suo tempo, ha adottato nelle sue opere, abitudini quotidiane delle persone.

Nel doodle di oggi, protagonista sono le immagini dell’opera La Ofrenda del 1913), ma molto famose sono state anche altre sue opere: “Mujer en Tehuantepec” (1914), “La leyenda de los volcanes” (1911), e diversi bozzetti per “Nuestros dioses“, opera rimasta incompiuta.

Nel 1988, il presidente Miguel de la Madrid ha firmato un decreto per catalogare tutti i lavori di Saturnino Herran come monumento artistico e patrimonio culturale dei messicani. L’artista è anche considerato come anticipatore del muralismo in Messico. Il pittore messicano è morto a soli 31 anni in un ospedale di Città del Messico l’8 ottobre 1918.