Satelliti Tecnologia 5G in orbita per cucinare l'umanità con Radiazione Microonde.

Forse è meglio che ci fermiamo un attimo a riflettere prima di passare a questa impattante tecnologia 5G che ce la stanno vendendo addirittura come soluzione al cambio climatico e al riscaldamento globale.

Il 29 marzo 2018, la Federal Communications Commission degli Stati Uniti (FCC) ha dato l’approvazione a SpaceX per il lancio di 4425 satelliti in orbita bassa intorno alla Terra. Il numero totale di satelliti che dovrebbero essere posizionati in orbita alta e bassa da diverse compagnie sarà di 20 mila satelliti in totale.

Negli ultimi mesi è cresciuta la polemica intorno al progetto di legge negli Stati Uniti per stabilire antenne con tecnologia 5G, come quella che è stata approvata nello stato del Michigan nel 2018, anche dopo che il dott. Sharon Goldberg ha presentato in un’audizione davanti a una giuria statale con i risultati di una ricerca scientifica che dimostra gli effetti biologici negativi delle radiazioni senza fili sulla salute umana.

Il 13 settembre 2017 è stato pubblicato un documento di moratoria firmato da almeno 180 scienziati provenienti da 35 paesi che mettevano in guardia sui gravi effetti della tecnologia 5G sulla salute.

Anceh Environmental Health Trust (EHT) si è pronunciato contro la tecnologia 5G e sta lavorando alla gestione delle risorse per informare il Congresso su questa situazione e aiutarla ad agire su di essa. Così, il senatore Patrick Colbeck ha testimoniato contro lo sviluppo della tecnologia 5G in un’udienza del 2018.

Anche il senatore statunitense Richard Blumenthal ha anche espresso preoccupazione per i rischi per la salute della tecnologia wireless 5G in un’audizione al Senato degli Stati Uniti nel febbraio 2019, in cui interrogava i rappresentanti dell’industria se stavano finanziando indagini indipendenti per conoscere gli effetti di questa tecnologia contro la salute: la risposta è stata che non lo stavano facendo.

Mentre l’industria 5G non è nemmeno interessata a conoscere gli effetti sulla salute della sua tecnologia, il Dr Goldberg è stato molto enfatico quando ha rilasciato la sua testimonianza prima del Michigan Hearing nel 2018:

Le radiazioni senza fili hanno effetti biologici negativi, punto. Se consultate la biblioteca elettronica PubMed e la letteratura scientifica esaminata nella catena a blocchi, capirete che questo argomento non è più oggetto di dibattito”.

La crescente controversia relativa alla tecnologia 5G si concentra sui piani delle società di telecomunicazioni di installare milioni di piccole torri di telefonia mobile su pali di

potenza, in edifici pubblici e scuole, alle fermate degli autobus, nei parchi pubblici e ovunque vogliano nei parchi nazionali e federali. Si stima che nelle comunità urbane locali ci sarà una torre di celle 5G ogni 150 metri circa lungo ciascuna strada.

Tuttavia, per quanto dannose come queste piccole torri cellulari sembrano essere dal punto di vista dell’esposizione costante alle radiazioni a radiofrequenza (RF) vicino alla sorgente, una prospettiva ancora più spaventosa potrebbe essere la trasmissione a microonde di lunghezza millimetrica verso la Terra, da migliaia di nuovi satelliti di comunicazione dotati di questa tecnologia.

Il grande inganno della tecnologia 5G.

La tecnologia 5G viene pubblicizzata come la prossima “grande meraviglia” nell’agenda tecnologica per creare città intelligenti in cui tutto e tutti sono immediatamente connessi in tempo reale senza ritardi o segnali persi. Ma tutto questo avrà un costo elevato, e non esattamente economico.

Attualmente, l’unico modo per fermare la tecnologia 5G sarebbe attraverso l’azione del Congresso.

Dobbiamo intervenire e bloccare il progetto 5G adesso.

Se ci sono abbastanza persone che fanno pressioni sui loro funzionari eletti, forse il 5G potrebbe essere sospeso mentre sono in corso studi per esaminare i veri rischi per la salute. L’investimento economico nelle telecomunicazioni per stabilire la tecnologia 5G è stato enorme. Stanno pianificando la piena attuazione sul terreno e nello spazio nei prossimi due anni. Il momento di obiettare è adesso e non dopo che centinaia di migliaia di persone si ammalino o persino muoiano.

I satelliti 5G riempiranno i nostri cieli.

Queste sono le aziende con i maggiori piani di distribuzione dei satelliti 5G:

SpaceX: 12000 satelliti.
OneWeb: 4560 satelliti.
Boeing: 2956 satelliti.
Spire Global: 972 satelliti.

Arthur Firstenberg (autore, ricercatore e sostenitore della limitazione dell’esposizione RF dell’ambiente) descrive così i piani delle aziende che vogliono utilizzare la tecnologia 5G:

“Honeywell ha già firmato un memorandum d’intesa per diventare il primo cliente principale di OneWeb: prevede di fornire Wi-Fi ad alta velocità su aerei commerciali, militari e commerciali in tutto il mondo. SpaceX vuole fornire l’equivalente di 5G a ogni persona sul pianeta”.