Minaccia all'umanità: La tecnologia 5G è una catastrofe per la salute mondiale?

Il futuro delle comunicazioni wireless si sta concentrando sulla cosiddetta tecnologia 5G, ma sembra che questa altissima frequenza di emissione abbia aspetti molto sinistri. L’uso delle onde millimetriche come tecnologia di comunicazione wireless di quinta generazione (5G) è una guerra contro tutta l’umanità. Attenzione alle seguenti dichiarazioni: filtrazione ONU.

Anche questa guerra contro l’umanità è silenziosa, dal momento che questi “colpi” vengono sparati sotto forma di laser a radiazione elettromagnetica (EMR) di migliaia di piccole antenne, e quasi nessuno nella “linea di fuoco” sa di essere attaccato. In silenzio, gravemente e irreparabilmente ferito.

Nel primo caso, il 5G probabilmente renderà le persone ipersensibili (elettroipersensibilità EHS). Forse ero seduto di fronte a due grandi schermi di computer durante molti dei 18 anni in cui ho lavorato alle Nazioni Unite che EHS ha fatto per me. Quando l’Ufficio delle Nazioni Unite di Vienna ha installato potenti punti di accesso WiFi e cellulari, progettati per servire grandi aree pubbliche, in corridoi stretti con pareti metalliche in tutto il Centro Internazionale di Vienna nel dicembre 2015, sono stato continuamente malato per sette mesi.

Ho fatto del mio meglio per due anni e mezzo per mettere in guardia il sindacato, l’amministrazione e il servizio medico delle Nazioni Unite dal rischio per la salute del personale dell’EMR da questi punti di accesso, ma sono stato ignorato. Ecco perché, nel maggio 2018, ho presentato l’argomento al Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres. È un fisico ed ingegnere elettrico, e ha tenuto lezioni sui segnali di telecomunicazione all’inizio della sua carriera, ma ha detto di non sapere nulla di ciò. Ha promesso di chiedere all’Organizzazione Mondiale della Sanità di indagare su questo, ma sette mesi dopo, quei punti di accesso pubblico sono ancora validi.

Non ho ricevuto risposte alle mie numerose e-mail di follow-up.

Di conseguenza, ho apprezzato l’opportunità di unire lo sforzo di pubblicare una chiamata internazionale per fermare il 5G sulla Terra e nello spazio perché mi è stato chiaro che, nonostante il fatto che ci fossero stati 43 appelli scientifici precedenti, pochissime persone capivano i pericoli di RME. La mia esperienza come redattore potrebbe aiutare a garantire che un nuovo appello alla 5G, incluso il problema della trasmissione del 5G dallo spazio, fosse chiaro, completo, esplicativo e accessibile ai non-scienziati. Un riferimento completo è fatto all’International Call to Stop 5G sulla Terra e nello spazio, che cita più di cento articoli scientifici tra le decine di migliaia sugli effetti biologici dell’EMR pubblicati negli ultimi 80 anni.

Dopo aver passato anni a srivendo documenti dell’ONU relativi allo spazio, so che lo spazio esterno è altamente contestato geopoliticamente e qualsiasi evento avverso che coinvolga un satellite militare può provocare una risposta catastrofica. La legge dello spazio è così inadeguata (solo un esempio è la complessità della legge della responsabilità spaziale) che potremmo davvero chiamare le orbite della Terra un nuovo selvaggio west. La Cina ha causato sgomento internazionale nel 2007 quando ha fatto un test mostrando un’arma anti-satellite distruggendo il proprio satellite. [continua a leggere su healthnutnews.com]

Sono le parole di Claire Edwards, un ex redattore e formatore in scrittura interculturale per le Nazioni Unite (1999-2017):