Tragedia in Spagna nei pressi della famosa località Santiago di Compostela, dove un treno ad alta velocità è deragliato nella serata di ieri, mercoledì 24 luglio 2013, alle ore 20:42 provocando molte vittime e feriti. Il treno viaggiava sulla linea Madrid – Ferrol, quando in prossimità di una curva molto stretta di un viadotto, l’ultimo vagone del treno è uscito dai binari, provocando il deragliamento di tutti gli altri 13 vagoni di cui era composto.

Il treno ad alta velocità (può raggiungere i 250 Km/h) viaggiava con 250 passeggeri a bordo quando per motivi ancora in fase di chiarimento, è deragliato provocando circa 56 morti e oltre 70 feriti, con vagoni distrutti e in fiamme.

Sul luogo i primi soccoritori hanno parlato di scene terrificanti. Su Youtube vengono pubblicare le prima immagini video dell’incidente ferroviario.

Molti pellegrini si stavano recando nella città galiziana di Santiago di Compostela per i riti religiosi che sono programmati per oggi, giovedì 25 luglio 2013, per celebrare il patrono di Spagna San Giacomo Maggiore: a seguito della tragedia ferroviaria il sindaco di Santiago di Compostela ha cancellato tutte le celebrazioni in programma oggi.