RUBANO L’OROLOGIO E LUI SPARA – È avvenuto nel centro di Roma, a due passi da Piazza del Popolo e dal Lungotevere, in via Passeggiata di Ripetta. Un rapinatore si è avvicinato ad un passante e ha tentato di scippare l’uomo del Rolex che portava al polso. Dopo una colluttazione, la vittima della rapina, un imprenditore di 54 anni, ha estratto la pistola e ha esploso due colpi in aria. A scopo intimidatorio, ha dichiarato ai Carabinieri intervenuti, ma pare abbia menzionato anche una presunta arma in mano al malvivente. Intanto il rapinatore e il suo complice, che lo attendeva a cavallo di una moto, sono scappati. La vittima della rapina pare stesse uscendo dall’ufficio del suo commercialista, e la pistola detenuta con regolare porto d’armi.

Nessun ferito ma tanta paura tra chi si trovava nelle vicinanze del luogo dello scippo, accaduto poco dopo le ore 16:00, orario in cui è notevole il traffico e il via vai di passanti nella zona centrale della Capitale.

Una testimonianza di chi era presente al fatto di cronaca spiega: “Abbiamo sentito degli spari e siamo subito usciti in strada. Ma la nostra impressione è che probabilmente si è trattato del gesto di un folle”, anche se gli abitanti e i commercianti della via, nonché la conduttrice Marta Flavi, che si trovava a passare di lì come le capita spesso, assicurano che si tratta di una zona trafficata, sì, ma tranquilla.

Forunatamente nessuno è rimasto ferito dai due colpi, né gli spari hanno provocato danni, per ora è stato rinvenuto un solo bossolo sull’asfalto. I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Centro stanno analizzando le circostanze e hanno avviato le indagini per individuare gli autori della rapina. Ma al vaglio delle forze dell’ordine c’è anche la posizione dell’imprenditore derubato del Rolex che ha sparato in strada.