RISULTATO ROMA-INTER IN DIRETTA (in tempo reale) – Formazioni ufficiali di Roma-Inter pronte a giocare oggi, primo marzo 2014, per l’anticipo della 26a giornata del campionato di calcio di Serie A.

La Roma (57 punti in classifica) arriva dal successo esterno di Bologna (risultato 0-1), ha la miglior difesa con soli 11 gol subiti in 24 partite giocate, e con la Juventus sono le uniche due squadre ad aver perso di meno, una sola volta.

L’Inter di Mazzarri sta lottando per un posto in Europa League, ma la Roma e’ reduce da cinque vittorie di fila in casa durante le quali ha subito un solo gol, e di gol l’Inter ne segna pochi in questo 2014. All’andata Inter-Roma termino’ sul risultato di 0-3 con i gol di Totti al 18′ e al 40′ su rigore, e di Florenzi al 44′.

Le formazioni ufficiali di Roma-Inter che giocano oggi, sabato 1° marzo 2014, allo stadio Olimpico in Roma. Formazione Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Romagnoli; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Gervinho, Destro, Ljajic. Allenatore: Garcia. Formazione Inter (3-5-2): Handanovic; Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Palacio, Icardi.

Allenatore: Mazzarri.

Risultato in diretta (live in tempo reale) e aggiornato della partita di calcio Roma-Inter: finale 0-0 (risultato primo tempo: 0-0; inizio incontro ore 20:45). Marcatori: nessuno. Note: nessuna. Arbitro: Bergonzi. Segui i links per guardare le immagini dei filmati video gol e highlights del match: verranno pubblicati nel corso della partita. E’ una partita vivace quella vista nel primo tempo di Roma-Inter: al 32′ annullato un gol di testa di Destro per posizione di fuorigioco, ma l’Inter muove bene la palla arrivando davanti a De Sanctis in varie occasioni. Polemiche per un calcio di rigore negato all’Inter: le telecamere registrano le immagini di De Rossi che rifila un pugno a Icardi in piena area senza che l’arbitro Bergonzi vedesse nulla, ma a questo punto c’e’ il rischio della prova-tv. All’85’ del secondo tempo del match altro caso da moviola ancora con un pugno in area questa volta di Juan Jesus ai danni di Romagnoli. Occasione persa per la Roma ma grande partita dell’Inter.