È morta la mamma di Carrie Fisher, l'attrice Debbie Reynolds

Aggiornamento Ultima Ora. La madre di Carrie Fisher che è morta martedì, l’attrice e cantante Debbie Reynolds, è deceduta un giorno dopo la morte della figlia. Era stata ricoverata all’ospedale Cedars-Sinai, in California (USA), alcune ore prima per un presunto attacco di cuore. “Ha voluto stare con Carrie”, è stato il commento del figlio Todd Fisher.

Debbie Reynolds è stata una della attrici iconiche della Metro-Goldwyn-Mayer Studios (MGM) negli anni ’50 e ’60. Viene ricordata per l’interpretazione nella pellicola “Cantando sotto la pioggia” del 1952 diretto da Stanley Donen e Gene Kelly, interpretato dallo stesso Gene Kelly, Donald O’Connor e Debbie Reynolds, e in “Voglio essere amata in un letto d’ottone” (The Unsinkable Molly Brown), film musical del 1964 diretto da Charles Walters, interpretato da Debbie Reynolds e da Harve Presnell, e per il quale è stata nominata al premio Oscar come migliore attrice. Nel 2015 l’attrice (nella foto) ha ricevuto il premio cinematografico annuale del Sindacato degli Attori (SAG) come riconoscimento alla sua carriera professionale.

L’attrice Debbie Reynolds, madre di Carrie Fisher che è morta martedì, è stata ricoverata in ospedale per una sospetta insufficienza cardiaca. TMZ ha riportato la notizia che l’ambulanza è arrivata a casa di Todd Fisher, figlio dell’attrice a Beverly Hills (California, Stati Uniti) dopo che qualcuno ha chiamato il 911 dalla casa.

Debbie Reynolds di 84 anni, è rimasta molto colpita dalla morte di sua figlia a Los Angeles a causa di un attacco di cuore. Il 23 dicembre, l’attrice Carrie Fisher, nota in tutto il mondo per il ruolo della Principessa Leia Organa della saga di Guerre Stellari, “The Star Wars”, era stata ricoverata in ospedale dopo aver subito un problema cardiaco durante un volo aereo, a pochi minuti dall’atterraggio.

L’ambulanza ha trasportato l’anziana attrice al servizio di pronto soccorso più vicino. Secondo la fonte citata da TMZ, la mamma di Carrie Fisher, stava discutendo dei piani per celebrare i funerali di sua figlia in casa di Todd quando ha accusato il malore.