UOMO BIONICO LONDRA – Si chiama Rex, è il primo uomo bionico creato al mondo ed è alto 6 piedi (180 cm), e sarà presentato al mondo il prossimo 11 marzo 2013.

Sotto la guida di Rich Walker, un gruppo di progettisti inglesi esperti in robotica, affermano che si tratta del primo uomo bionico della storia, sarà presentato in mostra al Museo della Scienza nel centro di Londra, e dispone di organi artificiali e di arti pienamente operativi.

E’ stato lo psicologo Bertolt Mayer, il quale usa una protesi della mano, ad essere usato come modello per “l’uomo bionico“.

Nel maggio dell’anno scorso, un occhio bionico aveva regalato la vista ad una donna australiana, diventando un passo importante per aiutare le persone con problemi di vista a vedere in modo autonomo.

Dianne Ashworth, il nome della donna, aveva avuto una significativa perdita della vista a causa di una retinite pigmentosa ereditaria, ma grazie ad un prototipo di occhio bionico installato presso l’ospedale Royal Victorian ha ritrovato la vista dopo circa un mese dall’attivazione.

Ecco arrivata a Londra, quindi, l’era dell’uomo bionico anticipata con la serie televisiva “l’uomo da sei milioni di dollari“, una serie televisiva trasmessa originariamente negli Stati Uniti tra il 1974 e il 1978 dalla ABC. Vi lasciamo alle immagini video della sigla della versione in italiano e con il protagonista Steve Austin interpretato da Lee Majors (classe 1939):

http://www.youtube.com/watch?v=l_OD4G0Ilbg