Ragazza influencer muore cadendo da una scogliera mentre scatta Foto Selfie in famosa località turistica.

Una britannica di 21 anni è morta il 12 gennaio scorso, dopo essere caduta da una famosa scogliera alta 30 metri a Vaucluse, un sobborgo della città australiana di Sydney, in Australia.

Secondo i servizi di soccorso marittimo presenti nella zona, un gruppo di giovani che domenica scattavano foto nella formazione rocciosa ha avvertito della scomparsa di una loro compagna, Madalyn Davis, verso le 6:30 del mattino, ora locale. Immediatamente, un gruppo di ricerca via aria e acqua fu inviato sul posto e il corpo senza vita di Madalyn fu trovato quattro ore dopo.

I media australiani hanno detto che la vittima era stata a una festa la notte del giorno precedente e aveva deciso di andare con i suoi amici a guardare l’alba sulle scogliere di Diamond Bay, un famoso punto di incontro tra i turisti per fare foto selfie. La polizia indaga ancora sulle circostanze della morte della giovane ragazza inglese.

Madalyn, originaria del Lincolnshire, era arrivata in Australia una settimana prima e aveva programmato di iniziare una nuova vita in quel paese. Secondo i suoi social network, Madalyn era una truccatrice e “influencer” e aveva viaggiato attraverso la Thailandia, visitando le spiagge della nazione del sud-est asiatico.