Abbiamo visitato per voi il sito ufficiale dei Radiohead, in lingua inglese, e vi riportiamo in italiano il vecchio messaggio. Infatti, malgrado l’obiettivo fissato lo scorso 21 giugno di comunicare ai fan le nuove date e le sedi dei concerti annullati a causa dell’incidente a Toronto con il crollo del palcoscenico, alla data odierna, 27 giugno 2012, nessuna novità è stata ancora comunicata in forma ufficiale.

Resta pertanto valido quanto scritto sulla pagina del sito.

Il crollo del palco ha anche distrutto l’impianto luci – questo impianto è unico e occorreranno molte settimane per sostituirlo. Il crollo ha anche causato gravi danni al nostro backline, ad alcuni elementi che sono vecchi di decenni e quindi difficili da sostituire.

Mentre noi tutti ci confrontiamo con il dolore e lo shock derivanti da questo terribile incidente, ci sono anche molte considerazioni pratiche da affrontare e di conseguenza dobbiamo cercare di riprogrammare i seguenti spettacoli

Segue la lista delle date italiane del tour, da quella imminente del 30 giugno a Capannelle, a quelle di luglio a Firenze, Bologna e Codroipo.

Sul sito ufficiale, nella lista dei sei concerti annullati anche i due appuntamenti a Berlino e quello a St. Triphon.

Intanto proseguono le polemiche sul crollo e le indagini per accertare le responsabilità del tragico incidente. Il governo canadese sta indagando su varie aziende tra cui Live Nation e Radiohead’s Ticker Tape Touring. Alcuni esperti del settore dell’allestimento e organizzazione dei concerti, in America, denunciano la scarsa sicurezza delle strutture degli stadi, inadatte a sopportare il peso dei pesanti macchinari e attrezzature per le scene e l’illuminazione dei concerti. Si chiede una nuova regolamentazione del settore.

Si attendono ancora entro la fine della giornata, da parte dei Radiohead, comunicazioni ulteriori sulle nuove date dei concerti e l’eventuale rimborso dei biglietti.