LARVA GIGANTE NELLA TERRA DEI FUOCHI – Potrebbe essere il titolo della notizia fake che sta spopolando in Rete grazie alle molte condivisioni di una foto fasulla sui social network. Un problema reale, quello del coleottero asiatico chiamato “punteruolo rosso della palma”, che diventa una maxi-bufala sul web.

La storia della larva gigante è partita da alcuni siti web del casertano, che hanno mostrato immagini di una larva gigante, niente a che vedere con le dimensioni del vero “punteruolo rosso”, al massimo di 45 millimetri nell’animale adulto. La larva eccezionale sarebbe stata individuata a Capriati a Volturno, comune italiano di 1689 abitanti in provincia di Caserta, Campania, vicino al confine con il Molise; nell’area dell’Italia meridionale in cui vengono sversati illegalmente dalla Camorra, e dati alle fiamme in roghi, rifiuti anche tossici.

Cosa hanno detto i media: che i Vigili del fuoco intervenuti per rimuovere una palma caduta apparentemente a causa del maltempo, hanno rinvenuto una larva gigante di punteruolo rosso (Rhynchophorus ferrugineus).

Mutazioni genetiche sono state chiamate in causa come spiegazione delle dimensioni veramente esagerate della larva, che oltretutto, sempre a causa degli effetti delle emanazioni dei rifiuti tossici della zona, sarebbe stata in grado di emettere versi equini!
La notizia della larva gigante
è stata accompagnata da

foto. Una analisi della foto, anche ad occhio inesperto, mostra l’evidente uso del fotoritocco per aggiungere alla scena la larva gigante.

La smentita, nel caso ce ne fosse bisogno, è pervenuta dai Vigili del fuoco del paese dove si sarebbe svolto il fatto.

Una nota curiosa, nella curiosità della notizia, è che se fosse stato vero si sarebbe potuto sfruttare l’occasione a scopo alimentare-gastronomico: nella Papua Nuova Guinea le larve di Rhynchophorus ferrugineus vengono mangiate, apportano infatti un notevole contributo proteico e sono ricche di ferro e zinco. Viste le dimensioni della larva della Terra dei Fuochi, si sarebbe potuto farla anche in porchetta!