Aumenta la psicosi della gente a causa del diffondersi del coronavirus. A farne le conseguenze in questo ultimo caso, sono i cinema. Le sale cinematografiche risultano infatti meno affollate del solito nelle località dove non sono state chiuse, come successo invece nelle regioni del Nord Italia.

Comprensibile la decisione di molti italiani di evitare comunque le zone affollate dal pubblico. Come previsto il coronavirus avrà conseguenze economiche importanti, ne è prova il pesante segno negativo fatto registrare in Borsa oggi. In ogni caso -44% in una settimana di incassi per i cinema. Sull’anno vede un calo del 29%. Chi comunque è andato al cinema ha scelto il nuovo Muccino, Bad Boys con Will Smith e al terzo posto Il richiamo della Foresta con Harrison Ford.