propellerads denunce scam truffa fraudolenta

Non cadete nella trappola di monetizzare il vostro sito web con l’orribile compagnia PropellerAds. Alcuni nostri lettori ci hanno scritto raccontando le disavventure passate con questa compagnia… Facendo una ricerca su internet abbiamo notato che assolutamento non sono poche le denunce di “Scam“. Ricordiamo però che lo Scam è definito come: “un tentativo di truffa principalmente online pianificata con metodi di ingegneria sociale”. Non si tratta di furto di carte di credito o accesso al tuo contro PayPal, semplicemente ad un certo punto quelli di PropellerAds decidono di non pagarti più, classificando la tua attività come fraudolenta.

“Tieni presente che non commentiamo le decisioni del nostro team responsabile delle politiche. Quindi il tuo account non può essere ripristinato. La decisione è definitiva e non può essere contestata”.

Senza nessuna possibilità di appello, questi decidono che non vai più bene, e uno semplicemente se la prende in quel posto.

Se avevate un saldo con loro, dopo questa inappellabile decisione avrete perso anche i vostri soldi: “il saldo sarà detratto a favore degli inserzionisti“.

La cosa certa è che Propellerads usa un tipo di pubblicità invadente e fastidiosa, che invece di farti guadagnare soldi, te li fa perdere, dato che è un repellente per i clienti che si allontanano dalle pagine web con pubblicità di questo tipo.

Non utilizzare PropellerAds per monetizzare il tuo sito web

Prima di unirvi a PropellerAds o altri siti similari, ricordatevi di andare a leggere le esperienze personali di altri utenti, soprattutto quelle negative. Se vi accorgete che molti utenti hanno segnalato l’azienda come “scam” o “truffa”, beh, non perdete il vostro tempo. Non sbattere la testa su siti dove altri ci sono già fatti male!

Insomma, vista l’esperienza di alcuni nostro lettori, che denunciano di essere stati ingannati, vi consigliamo semplicemente di non utilizzare PropellerAds per monetizzare il tuo sito web, in quanto oltre a perdere il tuo guadagno, perderai anche i tuoi lettori o clienti.