Prince, la storia del Re del Pop trovato morto lo scorso 21 aprile in un ascensore del suo complesso alle porte di Minneapolis

“Un innovatore, un genio, un personaggio, un uomo di spettacolo, uno sperimentatore, un uomo d’affari, un uomo sempre in rotta con le case discografiche, insomma, una storia molto interessante spezzatasi pochi giorni fa”: così Enrico Ruggeri annuncia in video la puntata di oggi, venerdì 29 aprile, de Il Falco e il Gabbiano andata in onda alle 15:30 su Radio 24 e dedicata al grande Prince, trovato morto lo scorso 21 aprile in un ascensore del suo complesso alle porte di Minneapolis, il Paisley Park.

Il principe della musica pop (nella foto in alto di copertina con Madonna e Michael Jackson) ci lascia in eredità alcune delle più belle canzoni degli ultimi trenta anni.

Da Kiss a Purple Rain a Sign of the Times, Prince Rogers Nelson ha cambiato il modo di fare musica, creando una perfetta commistione fra la black music e il rock bianco.

Figlio di un pianista jazz, a 12 anni Prince sa già cosa farà da grande: il musicista. Ma la sua vita ci ha dimostrato che la realtà ha superato le sue aspettative. Prince ha composto, riarrangiato, suonato e prodotto tutti i suoi dischi con un incessante desiderio di rendere la sua musica perfetta. Ci resta questo. Insieme al suo colore Purple.

Per ascoltare la storia di Prince in diretta live streaming collegarsi al sito www.radio24.it.