Primo Giaguaro al mondo nato da inseminazione artificiale? La madre se lo mangia.

Il primo giaguaro concepito per inseminazione artificiale è stato mangiato dalla madre appena due giorni dopo la sua nascita a Jundiaí, un comune nello stato di San Paolo, in Brasile.

La notizia è stata diffusa in una dichiarazione pubblicata sul sito web dell’organizzazione ambientale Mata Ciliar.

Il cucciolo di giaguaro era nato il 16 febbraio dopo una fecondazione artificiale, e gli scienziati dicono che era “sano e vigoroso”, mentre sua madre, Bianca, ha dimostrato “un’eccellente cura materna”. Tuttavia, la vita del neonato non è durata a lungo.

“Bianca è diventata madre per la prima volta e questo potrebbe aver influenzato l’accaduto. La squadra veterinaria non ha potuto eseguire una necroscopia perché il cucciolo di giaguaro è stato mangiato”, ha detto Samuel Nunes, portavoce di Mata Ciliar.

Tuttavia, non è una situazione insolita. Gli scienziati spiegano che “non è raro che ciò accada, sia in cattività che in natura, specialmente nel caso dei carnivori”.