PETROLIO – La Danimarca è il primo paese del mondo a rivendicare ufficialmente pretese sul Polo Nord e sulle sue immense ricchezze energetiche come il petrolio. La richiesta, fatta direttamente all’Onu attraverso i canali diplomatici, mette la Danimarca in rotta di collisione con Usa, Canada, Norvegia e Russia, che avanzano analoghe pretese. Il Polo Nord possiede il 30% delle riserve di gas e il 15% di quelle di petrolio della terra.

Alla base della richiesta, il fatto che l’Artico appartiene geologicamente alla Groenlandia, che è danese.