Italia in miniatura nascosta in un bosco del Galles

Un complesso con piccole repliche di famosi edifici italiani è stato scoperto nascosto in una foresta vicino alla cittadina britannica di Gwynedd, in Galles. Come riporta il Daily Mail, le repliche, che riproducono in miniatura il Ponte di Rialto a Venezia, il Duomo di Firenze e la Torre Pendente di Pisa, furono realizzate all’epoca dal contadino Mark Bourne e da sua moglie Muriel.

Il complesso è composto da più di 30 repliche di monumenti. Sono stati costruiti accanto alla capanna Bourne per 25 anni, a ricordo dei loro frequenti viaggi in Italia. Ma dopo la scomparsa dell’agricoltore nel 2009, le strutture sono state abbandonate e nel tempo hanno cominciato a deteriorarsi.

Nel tentativo di salvaguardare questa “piccola città magica“, è stato creato un fondo per raccogliere fondi e ripristinare le repliche. «In gallese, sono un tesoro nazionale. Abbiamo forse un decennio per restaurarli prima che vadano perduti per sempre”, ha detto un residente locale, che insieme ad altri volontari stanno aiutando a salvare questi mini-monumenti dell’architettura italiana.