Paura a bordo del volo aereo 971 Roma-Chicago per allarme bomba

Il volo aereo da Roma a Chicago della United Airlines sarebbe stato deviato in Irlanda per un allarme bomba. Secondo alcuni media in un messaggio rinvenuto in uno dei bagni del velivolo si faceva riferimento a un ordigno esplosivo.

Il volo 971 di United da Roma a Chicago è stato deviato all’aeroporto di Shannon, in Irlanda. United Airlines conferma le indiscrezioni ma non entra nel merito limitandosi a dire che la manovra è stata necessaria per “potenziali motivi di sicurezza”.

Secondo i media americani, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, a causare la deviazione sarebbero stati dei messaggi rivenuti dall’equipaggio nei bagni del velivolo. In uno degli appunti ritrovati si faceva riferimento ad una bomba.

L’aereo, un Boeing 767, è atterrato a Shannon e i passeggeri sono stati fatti scendere dal velivolo. La polizia sta indagando il caso confrontando la calligrafia dei passeggeri a bordo con quella dei messaggi rinvenuti nel bagno dell’aereo. Sono stati effettuati anche adeguati controlli sui bagagli imbarcati e sui bagagli a mano.