Cecil Williams sta ricevendo moltissime donazioni che gli consentiranno di mantenere accanto a sé il suo vecchio cane guida, il labrador Orlando. Cecil, 61 anni, è cieco; qualche giorno fa ha perso i sensi ed è caduto sui binari della metropolitana a New York.

Il suo cane ha impedito che la caduta finisse tragicamente, tentando di far riprendere il padrone prima dell’arrivo del convoglio e richiamando l’attenzione dei soccorritori. Abbaiando e leccando la faccia di Cecil, Orlando è riuscito a farsi seguire da Cecil verso la salvezza e ad evitare il peggio.

Ma Orlando è un vecchio cane, e tra un po’ non sarà più in grado di servire il suo padrone, così a Cecile sarà assegnato un altro cane guida. Il sogno di Cecile è di poter continuare a tenere anche Orlando al suo fianco, come animale da compagnia, ma le sue condizioni economiche non glielo avrebbero permesso… se non fosse

stato per la gente che, conosciuta la sua storia, ha deciso di aiutarlo economicamente.

Lo spirito del Nataleesiste a New York“, ha detto piangendo commosso Cecil Williams definendo la beneficenza in denaro e le testimonianze di solidarietàun miracolo“.

Cecile Williams ha espresso gratitudine a tutte le persone intervenute in suo soccorso nell’incidente e a coloro che hanno donato denaro per aiutarlo a mantenere vicino a sé il suo “migliore amico“.