ONE DIRECTION, STORIA e percorso artistico in vetta alle classifiche. Un libro su di loro e il successo mondiale a partire dal talent show in cui arrivarono terzi.

Notizie e informazioni sugli One Direction sono sul libro “One Dream, One Direction“, uscito il 26 giugno 2012, scritto da Ellen Bailey ed edito da Sperling & Kupfer. Si può acquistare su Amazon o nelle librerie. Una biografia non ufficiale, anzi 100% non ufficiale, recita lo strillo di copertina.

I record degli 1D in cifre: prima band inglese della storia a raggiungere la vetta della classifica in America, quasi 85 milioni di visualizzazioni su YouTube in un mese con il video di “Live While We’re Young”, 10 milioni di “Mi piace” su Facebook e 7 milioni di followers su Twitter.

L’esibizione a X Factor Italia, il 1° novembre nella terza puntata del 2012, dedicata alle band, gli hashtag #OneDThanksForBeingHereByItaly e #welcometoitalyonedirection, le fan italiane che vanno in delirio.

E ora i concerti in Italia dei ragazzi di 1D, due appuntamenti tra le date europee del loro tour “Take Me Home Toour 2013”di aprile e maggio del prossimo anno. Il 19 maggio all’Arena di Verona, il 20 maggio ad Assago (Mi), al MediolanumForum.

Concerti One Direction per il quale i biglietti non sono ancora disponibili sui circuiti di vendita di biglietti Online, ma che si sa che raggiungeranno il sold-out in brevissimo tempo, come è stato per le tappe inglesi del tour.

Niall Horan, Zayn Malik e Liam Payne, età 19 anni, Harry Styles, 18, e Louis Tomlinson, 21enne sono i 5 ragazzi anglo-irlandesi della band, belli come possono esserlo i ragazzi della porta accanto, stimolano la passione dei fan e soprattutto del pubblico femminile.

Ognuno con la sua personalità e il suo carattere, gli One Direction, ma uniti dalla passione per la musica e dai progetti lavorativi. In un certo senso antagonisti del coetaneo cantante canadese Justin Bieber, propongono un’immagine di sé stessi piuttosto schiva e semplice, per nulla intenzionati a sembrare “bravi ragazzi”, sfoggiano tatuaggi aggressivi e mostrano energia e voglia di vivere cònsoni alla loro età anagrafica.

La discografia degli One Direction, per ora, è facile da stilare: 2 album in studio: Up All Night, del 2011 e Take Me Home, che dà il nome al tour, del 2012, in uscita il prossimo 13 novembre.

I singoli, tutte le canzoni degli 1D sono divenute grandi successi: dal loro singolo di debutto, What Makes You Beautiful, molto apprezzata per il testo, di cui sul web è possibile trovare la traduzione in italiano, a Gotta Be You, One Thing, More Than This, Live While We’re Young e Little Things, ultima canzone in ordine cronologico. Il video di Little Things è stato rilasciato il 2 novembre 2012, ve ne abbiamo parlato e lo potete vedere in un precedente articolo.