Come sono i nuovi abbonamenti a pagamento su TikTok

TikTok sta spopolando a livello mondiale. Sappiamo che i social network cercano sempre di rinnovarsi, il che è del tutto normale considerando il numero enorme di persone che ci trascorrono il loro tempo giorno dopo giorno.

Come TikTok, che in questo momento risulta essere uno dei social network attraverso i quali viaggiano più persone e per trarne vantaggio in modo che sia la piattaforma che i creatori di contenuti possano guadagnare soldi, verranno aggiunti nuovi abbonamenti all’app.

TikTok LIVE Subscriptions

Entrando specificamente nell’argomento, è attualmente in corso una fase beta della piattaforma denominata TikTok LIVE Subscriptions, un servizio che, in poche parole, consentirà ai creatori di contenuti di guadagnare denaro diretto attraverso abbonamenti a pagamento, il tutto in cambio di materiale esclusivo e determinati privilegi per chi lo paga.

Cosa si sa finora sugli abbonamenti a pagamento TikTok

Anche se finora non si conoscono così tanti dettagli, si dice che oltre ai video diretti e unici che riceverà il gruppo di abbonati paganti, potranno anche utilizzare emoji o adesivi esclusivi, come avviene su piattaforme come come Twitch.

Questo rappresenterebbe senza dubbio un grande cambiamento all’interno di TikTok, soprattutto se teniamo presente che questo social network è riuscito, con i brevi video che vi vengono pubblicati, ad avere il maggior numero di utenti internet attivi solo sotto YouTube, che di fatto è molto vicino al sorpasso.

Secondo varie informazioni, si ritiene che il prezzo dell’abbonamento vada dai 4,99$ ai 24,99$, anche se è importante chiarire che ancora nulla di ufficiale. Oltre a questo, si dice anche che la piattaforma manterrebbe fino al 30% di questi ricavi, che sarebbe una percentuale relativamente standard all’interno dell’azienda.

D’altra parte, è fondamentale ricordare che solo i creatori di età superiore ai 18 anni e che hanno più di 1000 follower sul proprio account TikTok saranno quelli che potranno iniziare ad applicare questi abbonamenti al proprio pubblico. E parlando di quest’ultimo, dovranno anche essere maggiorenni per diventare abbonati a pagamento di qualsiasi creatore di contenuti.

Potremmo dire che era inevitabile che qualcosa del genere prima o poi arrivasse su TikTok. Il punto è che dovremo ancora aspettare un po’ perché tutto si adatti per il verso giusto e loro possano lanciare queste nuove funzionalità in maniera stabile.