Rojadirecta Napoli-Spezia Streaming Gratis Diretta TV.

Dove vedere Napoli-Spezia Streaming Gratis. Con l’euforia della stupenda vittoria per 4-1 sul Liverpool (vice campione d’Europa in carica) nell’esordio di Champions League di qualche giorno fa, il Napoli di Spalletti ritorna allo stadio Maradona per aprire la 6a giornata di campionato di Serie A contro lo Spezia. Fischio d’inizio alle ore 15 italiane di oggi sabato 10 settembre 2022. Di seguito le informazioni per vedere la partita Napoli-Spezia in video streaming gratis e diretta live tv.

  • Khvicha Kvaratskhelia ha segnato quattro gol nelle sue prime cinque gare in Serie A: qualora andasse a bersaglio con lo Spezia, diventerebbe il secondo giocatore più veloce del Napoli nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) ad arrivare a cinque reti nel massimo torneo (sei presenze, appunto). Meglio di lui solo Edinson Cavani, cinque gol in cinque presenze nel 2010/11.

⚽ Napoli-Spezia Streaming Live: ultime notizie formazioni

Perso Osimhen per un mese, Spalletti riflette sul tipo di turnover da mettere in atto dopo il mezzo passo falso con il Lecce. Probabile si riveda titolare Ndombele come mezzala. Simeone al centro dell’attacco ma ci sarà spazio anche per Raspadori in corsa. In casa Spezia Ampadu è pronto al debutto in difesa, in attacco dovrebbe essere ancora Gyasi ad affiancare Nzola.

⚽ Le probabili formazioni di Napoli-Spezia

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui: Ndombele, Lobotka, Zielinski; Lozano, Simeone, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti. A disposizione in panchina: Sirigu, Marfella, Kim, Ostigard, Zanoli, Olivera, Elmas, Anguissa, Gaetano, Politano, Raspadori. Indisponibili: Demme, Osimhen. Squalificati: nessuno.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Ampadu, Kovalenko, Bourabia, S Bastoni, Reca; Gyasi, Nzola. Allenatore: Gotti. A disposizione in panchina: Zoet, Zovko, Holm, Sala, Hristov, Beck, Ellertsson, Sher, Agudelo, Nguiamba, Sanca, Strelec. Indisponibili: Verde, Ekdal, Maldini, Ferrer e Amian. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Santoro. Guardalinee: Margani-D’ascanio. Quarto Uomo: Volpi. VAR: Valeri. Assistente VAR: Prenna.

⚽ Dove vedere Napoli-Spezia in TV

Napoli-Spezia diretta tv con il servizio a pagamento di DAZN visibile anche con le smart tv di ultima generazione compatibili. La partita rimarrà nell’archivio di DAZN per rivederla on demand dopo il fischio finale.

Coloro che sono abbonati sia a DAZN che a Sky, potranno inoltre vedere la partita attraverso l’app DAZN disponibile sui decoder Sky Q. Telecronaca con Ricky Buscaglia e per il commento tecnico Simone Tiribocchi.

  • M’Bala Nzola ha segnato un gol – su calcio di rigore – nella sua unica sfida di Serie A giocata contro il Napoli (6 gennaio 2021, in terra campana): nel 2022 non ha mai segnato in trasferta nel massimo campionato (l’ultima volta che è andato a bersaglio fuori casa risale al novembre 2021, doppietta a Bergamo contro l’Atalanta).

⚽ Napoli-Spezia Streaming Gratis senza Rojadirecta

Napoli-Spezia streaming gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.it), sia su dispositivi mobili quali smartphone, tablet, iPhone e iPad, sia sul proprio pc o notebook. La partita non si può vedere su Rojadirecta TV perchè considerata illegale in Italia.

  • Una delle tre doppiette realizzate in Serie A da Giacomo Raspadori è arrivata contro lo Spezia, subentrando dalla panchina al Picco il 5 dicembre 2021; quella è anche stata l’ultima partita che l’ex attaccante del Sassuolo ha giocato contro i liguri nel massimo torneo.

⚽ Alternative per guardare Napoli-Spezia streaming online

Alternative per vedere Napoli-Spezia non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che ci chiedono informazioni a riguardo, che Rojadirecta Streaming è considerato illegale in Italia. I siti online, che si trovano tra i risultati che restituisce Google o Yahoo! nel cercare la frase “Napoli-Spezia Rojadirecta“, e che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio, sono irregolari con la legge italiana.

  • Il Napoli è la formazione che ha segnato più gol su calcio piazzato in questa Serie A: quattro reti, tutte su sviluppo di calcio d’angolo; anche nello scorso campionato con Spalletti in panchina gli azzurri erano stati i migliori per produzione offensiva da palla inattiva (26 gol segnati da fermo, più di tutti).