Musei Gratis 2019: giornate gratuite e prezzo biglietto giovani.

Dal 2019 si cambia. Il ministro dei Beni Culturali, Alberto Bonisoli, ha annunciato che le giornate gratuite nei musei aumenteranno a 20 (quest’anno erano 12). Verranno distribuite in modo differente al passatto in quanto verranno introdotti “criteri di gestione e non di propaganda politica”. “Alcune giornate verranno decise a livello nazionale”, ha specificato il ministro, “ad esempio la settimana che si chiude il 10 marzo in tutti i musei statali sarà gratuita, dal martedì alla domenica”.

Bonisoli ha fatto un esempio pratico: “Alcune giornate rimarranno gratuite da ottobre a marzo, le altre giornate saranno a disposizione dei singoli direttori. Quindi se Brera vuole mantenere la prima domenica del mese gratuità d’estate io sono contento, e avrà due giornate in più da mettere dove vuole.

Se invece un museo ha troppi visitatori che arrivano durante la domenica gratuita, come il Colosseo, potrà mettere un’entrata gratuita magari in una fascia pomeridiana per gestire meglio i flussi”.

Il prezzo del biglietto al museo per i giovani.

Sempre a partire dal 2019, tutti i ragazzi dai 18 ai 25 anni entreranno con il biglietto dal costo di 2 euro. Bonisoli spiega che il la motiviazione è dovuta alla volontà di “incentivare e creare l’abitudine di andare al museo nei ragazzi che non hanno grandi mezzi economici. Vedere una parte del nostro grande patrimonio culturale può aiutarli a crescere”.

Studenti delle facoltà umanistiche, italiane ed europee, più gli under 18 italiani e di paesi appartenenti all’Unione europea entrano già gratuitamente.

Confermando quanto annunciato dallo stesso Bonisoli sul palco M5S del Circo Massimo di Roma di qualche giorno fa, non ci resta altro che aspettare a vedere quando questi provvedimenti diventeranno concreti e esecutivi.