E' morto il principe Filippo, marito della regina Elisabetta II

“È con profondo rammarico che Sua Maestà la Regina annuncia la morte del suo amato marito, Sua Altezza Reale il Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Sua Altezza Reale è morto pacificamente questa mattina al Castello di Windsor“, ha annunciato venerdì Buckingham Palace. “Ulteriori annunci verranno fatti a tempo debito. La famiglia reale si unisce a persone di tutto il mondo nel lutto per la loro perdita”, hanno aggiunto dalla famiglia reale britannica.

La regina Elisabetta II inizierà un periodo di lutto di otto giorni per la morte del marito, con il quale era sposata da 73 anni. Il principe dovrebbe essere sepolto nei Frogmore Gardens del Castello di Windsor.

A marzo, il principe Filippo ha subito un intervento al cuore dopo aver sofferto di un problema cardiaco ed essere stato ricoverato in ospedale per precauzione.

La storia in breve del Principe Filippo

Il principe Filippo di Grecia e Danimarca nacque il 10 giugno 1921. Nel 1947 sposò l’erede al trono britannico, la principessa Elisabetta. Il regno di Elisabetta II iniziò il 6 febbraio 1952, dopo la morte di suo padre, Giorgio VI.

Nel 1947 Filippo Duca di Edimburgo sposò l'erede al trono britannico, la principessa Elisabetta.

Nel corso degli anni, la regina Elisabetta II ha riconosciuto la profonda influenza di Filippo su di lei, definendolo la sua “forza e permanenza” in un discorso in occasione del 50° anniversario del loro matrimonio nel 1997. Nel 2017 si è ritirato dalle sue attività reali. Il Duca di Edimburgo è stato sponsor di molte organizzazioni, incluso il World Wide Fund for Nature.