Morto l'astrofisico Stephen Hawking, il saluto di Zoe Saldana

Tra i mille nomi famosi che hanno inondato Instagram con una foto dedicata alla scomparsa di Stephen Hawking abbiamo scelto quello dell’attrice Zoe Saldana. Hawking è morto nella sua abitazione a Cambridge all’età di 76 anni, dopo avere sfidato fin dall’adolescenza la forma di atrofia muscolare progressiva che progressivamente lo aveva costretto alla paralisi.

Oltre ad essere famoso per gli studi sui buchi neri, sulla cosmologia quantistica e sull’origine dell’universo, il grande fisico, matematico e astrofisico, Stephen Hawking (8 gennaio 1942 – 14 marzo 2018) ha ispirato film per la tv e il cinema, come il noto film “La Teoria del tutto” diretto da James Marsh.

Stephen Hawking è stato uno dei ricercatori che più hanno fatto discutere per le affermazioni al confine tra cosmologia e religione, come quella secondo cui si può spiegare la nascita dell’universo senza l’intervento di Dio.

I figli di Stephen Hawking, Lucy, Tim e Robert, lo hanno salutato in questo modo: “E’ stato un grande scienziato e un uomo straordinario. Il suo coraggio, la sua perseveranza, insieme al suo essere brillante hanno ispirato persone in tutto il mondo“.

Stephen Hawking è morto esattamente a 130 anni dalla nascita di Albert Einstein. Il padre della teoria della relatività era infatti nato il 14 marzo 1879. Non è la prima coincidenza del genere nella vita di Hawking, che era nato a Oxford l’8 gennaio 1942. Una data che, come egli stesso teneva moltissimo a precisare, segnava 300 anni esatti dalla morte di un altro gigante dell’astronomia, Galileo Galilei, che si era spento ad Arcetri l’8 gennaio 1642.

Stephen Hawking: il saluto delle star. Abbiamo scelto la foto-messaggio di Zoe Saldana anche perchè è una delle attrici che amiamo di pià, sempre sensibile ai temi sociali mondiali. “Farewell to a brilliant mind. Thank you for being so generous with your knowledge in the Brief time you were with us. #ripstephenhawking“, questo il messaggio dell’attrice che tradotto in italiano recita qualcosa come: “Addio a una mente brillante.

Grazie per essere stato così generoso con la tua conoscenza nel breve tempo che sei stato con noi“.