Mondiali 2014: le Pagelle di Italia-Costarica
Festa Costarica

A Recife in Brasile il tecnico colombiano “profesor” Pinto ha portato i suoi ragazzi alla vittoria della Costarica sull’Italia. Il gol di Ruiz e’ stato solamente il completamento di un grande gioco di squadra. Una gara perfetta, degna del miglior calcio: tattica, testa, sangue freddo, prestazione fisica, gambe e soprattutto lucidita’ nel credere che si puo’ vincere contro una nazionale che e’ stata quattro volte campione del mondo. La qualificazione della Costarica agli ottavi di finale della Coppa del Mondo 2014 in Brasile e’ un successo che rimane nella storia dei Mondiali. Voto Costarica 10.

L’Italia di Prandelli esce totalmente bocciata da questo match. Deludente su tutti i fronti, con Balotelli che dalle stelle (gol vittoria contro l’Inghilterra) precipita alle “stalle” con due gol clamorosamente sbagliati davanti al portiere. Nella ripresa il tecnico cambia le carte mandando in campo Cassano, Insigne e Cerci, cambiando gli uomini ma non il modulo. Un cambio che dimostra la confusione dell’allenatore (per lui contratto rinnovato fino al 2016), disposto solamente a cambiare le sue pedine ma non il modulo. Ora daranno la colpa al caldo, ma sul prato verde di Recife, a correre e sudare in campo, cerano pure i ragazzi della Costarica. Voto Italia 4.

Italia-Costarica 0-1
Foto: da bocciare anche il debutto di Buffon nella Coppa del Mondo 2014