Cosa succede con le migliaia di seppie bloccate sulla costa di Atacama in Cile.

Nessuno riesce a spiegare il mistero delle seppie sulla costa di Atacama in Cile dove il ministero della salute locale ha esortato i cittadini a toccare gli animali spiaggiati.

Durante la mattinata di domenica, e attraverso i social network, diversi utenti hanno segnalato un “mare di seppie” spiaggiate a Bahía Inglesa, nel comune di Caldera, nella regione di Atacama, Cile.

Su Twitter sono state condivise immagini e video di molti di questi molluschi sulla spiaggia che ha un grande afflusso di turisti in questo momento, allertando le varie autorità governative sull’evento.

Al momento non si conoscono le ragioni del fenomeno e il “Seremi de Salud” di Atacama ha chiesto di non toccare i molluschi. L’autorità ha anche sottolineato che gli esperti del “Seremi” insieme con la Marina e “Sernapesca” stanno lavorando per conoscere le cause di questio misterioso fenomeno.