Risultato Milan Juventus in Diretta Live Calcio in tempo reale (Video Gol)
Risultato MILAN JUVENTUS oggi in DIRETTA Live Video Gol in tempo reale sabato 20 settembre 2014

RISULTATO MILAN JUVE OGGI DIRETTA LIVE (tempo reale e video gol) – Le formazioni di Milan Juventus si affrontano per giocare oggi sabato 20 settembre in diretta l’anticipo della terza giornata di Serie A.

Risultato Milan Juventus in Diretta Gol Live in tempo reale: finale 0-1.

Risultato primo tempo: 0-0; inizio incontro alle 20:45 ora italiana.
Marcatori: 71′ Tevez (J). Note: nessuna. Arbitro: Rizzoli.

93′ – Finisce Milan Juventus. Dopo tre minuti di recupero Rizzoli fischia la fine della partita. La Juventus di Allegri vince a San Siro 0-1 grazie ad un gol di Tevez. I bianconeri si portano a 9 punti in classifica a punteggio pieno dopo tre giornate, vincendo il primo confronto diretto contro una delle favorite alla conquista dello scudetto.

87′ – Proteste per un calcio di rigore non dato. Cade in area bianconera Menez ma gli estremi del penalty non c’erano.

76′ – Sostituzioni: entrano in campo Vidal per la Juve (al posto di Pereyra) e Fernando Torres per il Milan (al posto di Poli).

71′ – Gol di Tevez (J). Cambia il risultato a San Siro: Milan-Juve 0-1. La Juventus passa meritatamente in vantaggio dopo una invenzione di Tevez che chiede un triangolo in area con Pogba e poi spiazza Abbiati mandano in rete il pallone. E per festeggiare Carlitos Teves si mette in bocca un ciuccio.

//vine.co/v/OWlADjdpEhX

E questa e’ la foto del ciucciotto di Tevez (ma dove lo teneva nascosto?)

Foto Tevez festeggia il gol con un ciucciotto in bocca. Foto Juventus in Instagram
Tevez festeggia il gol con un ciucciotto in bocca. Foto Juventus in Instagram

60′ – Marchisio vicino al gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra del campo. Il Milan sembra aver posto la firma per un pareggio a San Siro, mentre la Juve continua a macinare gioco per cercare di arrivare alla vittoria.

Si gioca il secondo tempo di Milan Juventus. La Juventus arriva da 9 vittorie consecutive in Serie A, non pareggia in campionato dal 9 febbraio 2014, campionato in cui non prende gol da 5 partite.

Il Milan in casa arriva da 6 vittorie consecutive nelle quali ha subito solamente due gol, nelle ultime due partite.

Il primo tempo di Milan Juventus e’ terminato sul risultato di 0-0. Juventus nettamente migliore del Milan nei primi 45 minuti di gioco. Per possesso di palla (60%) e volume di gioco generato (nove tiri in porta), la Vecchia Signora avrebbe meritato di chiudere in vantaggio la prima meta’ di gioco a San Siro.

38′ – Palo di Marchisio. Termina sul palo destro il bel tiro da fuori di Marchisio di sinistro. La Juventus (molto meglio del Milan fino adesso) si avvicina al gol sempre piu’. E’ nell’aria.

34′ – Anche Pereyra riesce ad arrivare al tiro, liberato da ottimo passaggio di Llorente, impegnando Abbiati e nuovo calcio d’angolo. Si sta concretizzando il gioco predominante della Juventus. Subito dopo esce Caceres sostituito da Ogbonna: problema al bicipite femorale della coscia sinistra per l’uruguayano.

31′ – Llorente finalizza una bellissima azione penetrante della Juventus, iniziata da una invenzione di Tevez. Lo spagnolo pero’ con la punta del piede manda sul portiere Abbiati che devia in calcio d’angolo.

27′ – Colpo di testa di Honda in area e grande parata di Buffon. E’ la prima grande occasione da gol della partita. Possesso palla a favore della Juventus. Guarda le immagini nel filmato qui.

Si gioca il primo tempo di Milan Juventus. Bianconeri partono cercando il possesso palla orchestrando a centrocampo con i soliti fitti e attenti passaggi corti. Rossoneri in attesa delle ripartenze e dei spazi liberi lasciati dagli avversari.

Le formazioni ufficiali di Milan Juventus in campo oggi sabato 20/9/2014 allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro. Formazione ufficiale Milan (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; Poli, De Jong, Muntari; Honda, Menez, El Shaarawy. Allenatore: Inzaghi. Formazione ufficiale Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pereyra, Marchisio, Pogba, Asamoah; Tevez, Llorente. Allenatore: Allegri.