NUOVO DISCO DI MIGUEL BOSÉ, PAPITWO. Titolo-parafrasi dell’album precedente “Papito” e canzoni in duetto. 13 i brani sul CD: 12 grandi successi e un inedito.

Miguel Bosé e tanti cantanti famosi, per l’album composto da due CD. Colleghi ma soprattutto amici di Luis Miguel Luchino González Borloni, cantante (ma anche compositore, attore e conduttore televisivo) italo-spagnolo, mito degli anni ’80.

Il nuovo album, Papitwo, uscito il 2 ottobre 2012, ripercorre la carriera di Bosé con la colloborazione di artisti del pop latino e della musica a livello internazionale: Juan Luis Guerra, Alejandro Sanz e Juanes, ma anche di Jovanotti, per il quale Bosé dichiara una profonda ammirazione, Tiziano Ferro e Penelope Cruz.

La tracklist di Papitwo, comprende Linda (in duetto con Malù), Aire Soy (con Ximena Sariñana), Creo En Ti (Juan Luis Guerra), Decirnos Adios (Penélope Cruz), Con Las Ganas De Decirte (Helen de Quiroga), Partisano (Juanes), Puede Que (Pablo Alborán), Mirarte (Jovanotti), Sol Forastero (Joaquín Sabina), Te Digo Amor (Dani Martín), Amiga (Tiziano Ferro), Shoot Me In The Back (Bimba), Duende (Aleks Syntek), Te Comería El Corazón (Alejandro Sanz).

Penelope Cruz duetta con Miguel Bosé nel brano “Decirnos adiòs”, composto dal fratello dell’attrice. Miguel commenta così la collaborazione con Penelope Cruz e la sua interpretazione del brano: “Era il 2 gennaio scorso, quando Pe (il diminuitivo affettuoso di Penelope Cruz), con un tono di voce sussurrante interpretò al meglio questa ballata”.

Miguel Bosé, in conferenza stampa a Milano, fornisce la definizione di questo album: “Papitwo è il progetto più grande, generoso e allegro che abbia mai prodotto, anche perché è il momento stesso che lo richiede”. Il riferimento è alla crisi economica che sta attraversando la Spagna, come buona parte dell’Europa.

Papitwo, dopo 35 anni di carriera di Miguel Bosé, l’ultimo album pare aver soddisfatto le ambizioni del cantante e incontrato i desideri e i gusti del pubblico. Dopo pochi giorni dall’uscita, il nuovo disco di Miguel Bosé è in vetta alle classifiche di Spagna e America Latina.

Papito e Papitwo, legati dalla capacità e dal carisma del cantante e dal titolo. Probabilmente destinati anche allo stesso successo: nel 2007 il precedente album di Miguel Bosé uscito in occasione dei trenta anni di carriera, ha venduto 250 mila copie in Italia, salendo al primo posto nelle vendite dei dischi internazionali nel nostro paese.