MICHEL JACKSON – Il 25 giugno di quattro anni fa, è venuto a mancare il Re del pop: Michael Jackson. Con la sua musica ha catturato il cuore dei fan che lo seguivano in tournèe in tutto il mondo e facevano nottate in tenda per essere i primi fra tutti ad arrivare sotto il palco. Un uomo che grazie alle sue doti canore e alle coreografie diventate uno stile inconfondibile come il Moonwalk, ha vinto 13 Grammy e ha guadagnato oltre 500 milioni di dollari. Per questo motivo ricordarlo oggi è quasi un dovere. Il Re del pop continua a vivere negli ammiratori che quest’oggi lo ricordano come un persona la quale è riuscita a cambiare e a dettare sani principi su questa tipologia di musica.

Michael Jackson non ha solo composto singoli come Thriller o Beat ancora oggi molto amati e ascoltati, ha anche dato spunto con il passare del tempo alla moda, che ha reinterpretato i suoi abiti durante la carriera musicale. Se si chiede ad una teenager di quattordici anni chi è il Re del pop ora, quasi sicuramente vi risponderà Justin Bieber, ma se si domanda ad un 18enne chi è MJ vi risponderà: una leggenda.