METEORITE IN RUSSIA – O meglio, una serie di esplosioni nei cieli russi, nella regione degli Urali, a cui ancora non è stata data una spiegazione ufficiale dalle autorità. Pioggia di meteoriti, si è ipotizzato, ma si parla di UFO, forse un incidente militare, l’esplosione di un razzo o di un missile. In moltissimi hanno ipotizzato un colleganento dell’incidente del meteorite caduto in Russia con l’asteroide 2012 DA14, che passerà questa sera in prossimità della Terra. Collegamento inevitabile, dato che oggi l’asteroide è protagonista dei cieli e dell’immaginario di molti. Non a caso all’asteroide 2012 DA14 ha dedicato anche Google un doodle mondiale.

Testimoni hanno riferito che le case hanno tremato, i vetri delle finestre sono andati in frantumi e i cellulari hanno smesso di funzionare.
Secondo notizie non confermate, la spiegazione sarebbe che un meteorite è stato intercettato da una unità di difesa aerea presso l’insediamento di Urzhumka vicino a Chelyabinsk. Un missile appositamente scagliato contro il meteorite lo avrebbe ridotto in pezzi e i frammenti sarebbero stati scagliati ad una altitudine di 20 chilometri, per poi ricadere sulla Terra.

Effettivamente, le testimonianze parlano di un lampo che è stato osservato nelle regioni di Chelyabinsk, Tyumen e Sverdlovsk, nella Bashkiria e nel Kazakistan settentrionale, seguito dalla caduta sulla terra di oggetti in fiamme.

Lifenews riferisce che almeno un pezzo dell’oggetto caduto ha causato danni a terra, a Chelyabinsk. Il presunto meteorite, secondo le prime ricostruzioni, si è schiantato contro un muro nei pressi di una fabbrica di zinco, interrompendo le connessioni Internet della città e le trasmissioni di telefonia mobile.

La polizia della regione di Chelyabinsk è in allerta, gli uffici nel centro di Chelyabinsk sono stati evacuati. Pare che danni siano stati riportati in una delle scuole della città. Cominciano anche le segnalazioni dei primi feriti, mentre scriviamo si parla di 50 persone colpite.

Un messaggio di emergenza pubblicato sul sito web della regione di Chelyabinsk dalle autorità locali ha esortato i residenti a riprendere i figli da scuola e a rimanere in casa. Comunque, nessuna interdizione è stata data ai voli delle compagnie aeree.

Per ora le fonti ufficiali parlano dell’evento come di una pioggia di meteoriti, ma gli abitanti hanno già ipotizzato che si tratti di un incidente militare, dell’esplosione di un jet da combattimento o di un missile. C’è chi a Chelyabinsk parla di odore di polvere da sparo nell’aria avvertito dopo l’esplosione. La maggior parte delle informazioni e delle testimonianze sull’accaduto viaggia ora sui social media, Twitter in particolare, dove alcuni utenti parlano del timore dell’UFO. Intanto molte foto e video del meteorite caduto in Russia sono già stati pubblicati nei quotidiani online.