MESSICO ELEZIONI PRESIDENTE – L’organismo federale elettorale del Messico (IFE) ha diffuso una nota a livello mondiale annunciando la vittoria di Enrique Peña Nieto alle elezioni presidenziali dopo le votazioni di ieri domenica 1 luglio 2012.

Lo spoglio dei voti è tutt’ora in corso, ma l’IFE ha già deciso di diffondere la notizia a livello mondiale dei risultati sulla base di una proiezione, ma questi risultati non solo ufficiali perchè ancora in fase di conteggio.

La rete si ribella, i sostenitori di Andrés Manuel López Obrador (AMLO) su facebook e twitter gridano allo scandalo del broglio elettorale, mentre sulla sua pagina

facebook personale AMLO annuncia che il suo staff aspetta il calcolo finale e successivamente chiederanno tutti gli atti per rendere trasparente queste votazioni in Messico.

Intanto, a seguito dell’annuncio dato dall’IFE con dati, ricordiamolo, arrivanti da proiezioni e non ufficiali, Enrique Peña Nieto (candidato del PRI – Partito Rivoluzionario Istituzionale) ha già ricevuto i complimenti per la vittoria dall’attuale presidente Felipe Calderon e dal presidente della Colombia Juan Manuel Santos.

Nelle precedenti elezioni presidenziali (2006), Andrés Manuel López Obrador (AMLO) aveva rifiutato di accettare i risultati che lo hanno dato come secondo, provocando la creazione di un governo parallelo che durò quasi due mesi.