Maya Nakanishi è una atleta diversamente abile del Giappone, una sprinter che vuole partecipare ai Giochi Paralimpici di Londra 2012, ma per farlo ha bisogno di un arto artificiale nuovo.

Maya, 27 anni, ha escogitato di posare senza veli per un calendario, le cui foto sono state scattate dal fotografo professionista Takao Ochi. Lo scopo è la raccolta di fondi per permetterle la partecipazione alle Paralimpiadi.

Maya Nakanishi spera di raccogliere fondi sufficienti per finanziare il suo viaggio a Londra, gli allenamenti, e comprare un nuovo arto artificiale competitivo quanto lei: l’unica cosa che le manca per poter gareggiare. Maya ha perso la gamba destra, amputata sotto il ginocchio, in un incidente sul lavoro quando aveva 21 anni. Grazie alla grinta e al suo spirito positivo è diventata un velocista con il suo arto artificiale, ed ha ottenuto il record asiatico nei 200 metri ma anche nel salto in lungo; non sarà la difficoltà economica che potrà fermarla verso le Paralimpiadi di Londra 2012! Se lo Stato e gli sponsor non credono in lei tanto da poterla finanziare, Maya ci pensa da sola, proponendosi in un calendario in cui fa mostra del suo corpo atletico e scattante, senza abiti, ma con tanto di protesi.

la bella Maya Nakanishi ha detto sul suo blog ufficiale che spera che la gente si goda il calendario… invitando ovviamente ad acquistarlo, per sostenerla nella sua impresa sportiva, e nella sua gara personale con la vita. Nel calendario si possono ammirare le immagini del corpo dell’atleta nelle foto di Takao Ochi, che l’ha ritratta anche nella fase di lavorazione del set fotografico e in alcuni momenti di allenamento, in foto pubblicate anche sul suo sito personale. Acquistare online il calendario su Amazon è possibile solo sul sito giapponese, invece interagire e comunicare con Maya Nakanishi è possibile attraverso la sua pagina ufficiale Facebook.