MATTEO RENZI – Un argomento alla ribalta dopo i risultati delle elezioni 2013, insieme all’ingovernabilità dell’Italia; quando per ogni schieramento ci si trova a tirare le somme, facendo autocritica, sia da parte dei leader politici che degli elettori. Quello di Matteo Renzi è un caso particolare, tanto che il nome del sindaco di Firenze è ora un trend topic, l’hashtag che impazza su Twitter nel dopo elezioni. E sulla pagina Facebook di Matteo Renzi una valanga di messaggi tra l’analisi della situazione e l’augurio, quasi la speranza, che Renzi intervenga, magari in caso di prossime elezioni, come leader del PD.

Eliminazione di Renzi alle primarie e leadership di Bersani, se ne era cominciato a ri-parlare già in fase di scrutinio dei voti, quando la debolezza della coalizione di sinistra iniziava ad essere palese. Un intervento anche nella trasmissione TV de La7, il TG La7 speciale elezioni, condotto da Enrico Mentana, di cui vi riproponiamo in video a fine articolo la parte in cui Mentana

parla di Renzi mostrando la poltrona vuota.

Matteo Renzi, deciso a non commentare i risultati del voto prima di Bersani, durante la lunga diretta su La7, lascia a Enrico Mentana una poltrona vuota in sua vece. Si tratta della sua poltrona di sindaco di Firenze che ha rinunciato al collegamento da Palazzo Vecchio. Ma ritorna il nome e il “caso” di Renzi, anche negli interventi degli ospiti nello SPECIALE LA7 ELEZIONI 2013, trasmesso in diretta streaming e poi postato sotto forma di video su YouTube sul canale ufficiale de “la7attualita”.

http://www.youtube.com/watch?v=b-C_Wpj9hKE