Il ministro Marianna Madia protagonista con la foto del gelato su "Chi"

Il settimanale gossip “Chi” fa un servizio su Marianna Madia, Ministro della Pubblica Amministrazione, con un titolo volgare e ammiccante che accompagnano alcuni scatti rubati al politico mentre mangia un gelato in macchina. La scelta editoriale del settimanale non e’ stata azzeccata proprio per nulla. La polemica scoppia subito su Facebook e Twitter dove, politici e normali cittadini esprimono il loro dissenso sulla scelta del giornale di pubblicare un servizio definito da molti come becero-giornalismo. Scende in campo anche la senatrice dei democratici, Laura Puppato, la quale ha scritto un tweet che recita “Solidarietà a Marianna Madia per la squallida e incredibilmente perversa copertina di Chi”.

La notizia della fotografia di Marianna Madia su “Chi” e’ arrivata anche ai vertici della categoria. Il Consiglio di disciplina territoriale dell’Odg della Lombardia ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Alfonso Signorini, direttore del settimanale. Il procedimento è stato aperto per “palese violazione delle norme deontologiche sulla privacy e per fatti non conformi al decoro e alla dignità professionale”. Il consiglio Regionale dell’Ordine discuterà del caso per le proprie determinazioni nella prossima seduta.

Ecco le discusse quattro fotografie del Ministro Marianna Madia pubblicato su “Chi” e ripreso in questo articolo di Repubblica:

Marianna Madia e la fotografia del gelato sul settimanale “Chi”

Marianna Madia, all’anagrafe Maria Anna Madia (Roma, 5 settembre 1980), è una politica italiana, parlamentare alla Camera dei deputati, Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione nel Governo Renzi dal 22 febbraio 2014. È figlia del giornalista, attore e politico Stefano Madia e pronipote dell’avvocato e deputato tra il 1924 ed il 1939, del Partito Nazionale Fascista Titta Madia. Nel giugno 2013 ha sposato Mario Gianani, produttore televisivo e cinematografico: con lui ha due figli, Francesco e Margherita.

Secondo quanto riportato da WIkipedia, Marianna Madia è stata oggetto di polemica per le dichiarazioni rese, nel 2008, poco prima della sua elezione nelle liste del Partito Democratico nelle elezioni del 13 e 14 aprile 2008 per la circoscrizione Lazio 1, al quotidiano Il Foglio nella quale si espresse contro l’aborto, l’eutanasia e le unioni gay. La intervista è stata riprese nel 2014, dopo la sua nomina a Ministro, da numerose giornali e fonti d’informazione.