SANTA CROCE CAMERINA – Terminato dopo 5 ore interrogatorio madre del piccolo Loris Stival a Ragusa. Accusata di omicidio aggravato e fermata dopo otto ore di interrogatorio, la madre del piccolo Loris, Veronica Panarello oggi non ha risposto al pm. Il marito aveva detto “se è stata lei mi crolla il mondo”. La donna era stata trasferita in Questura ieri sera dopo un altro interrogatorio al termine del quale le veniva mossa l’accusa di “omicidio aggravato e occultamento di cadavere i reati

contestati”. La donna non avrebbe ammesso alcuna responsabilità dell’omicidio e avrebbe ribadito la sua versione dei fatti. Ricordiamo che la madre di Loris e’ stata sentita per la prima volta in veste di indagata in Procura a Ragusa. Dopo l’interrogatorio la donna è stata sottoposta al prelievo del Dna. Nel frattempo desta sorpresa il fatto che sia stato un inviato di “Chi l’ha visto” a trovare le due fascette nel luogo in cui è stato trovato il corpo di Loris, in quanto dimostra come, eventualmente, sarebbe pure possibile occultare le prove.