E' morto Larry Tesler, aveva inventato il taglia copia e incolla.

L’esperto di informatica americano Larry Tesler, a cui è attribuita l’invenzione delle funzioni “copia“, “taglia” e “incolla” sui computer, è morto lunedì all’età di 74 anni.

Durante la sua carriera, Tesler è stato impiegato da Apple, Amazon, Yahoo! e Xerox, trovandosi al centro di ricerca di quest’ultima azienda dove ha creato le famose funzioni che oggi milioni di persone in tutto il mondo usano quotidianamente per creare copie di testi, immagini e file.

L’innovazione più famosa di Tesler, il comando “copia e incolla“, è stata ispirata dal vecchio metodo di modifica, in cui le persone tagliavano fisicamente frammenti di testi stampati e poi li aderivano con la colla dove avevano bisogno. Il comando è stato incorporato nel software Apple sul computer Lisa nel 1983.

Il Macintosh originale è stato rilasciato l’anno successivo.

Una delle convinzioni più radicate di Tesler era che i sistemi computerizzati avrebbero dovuto smettere di usare le “modalità”, che all’epoca erano comuni nella progettazione del software. Le “modalità” consentono agli utenti di alternare funzioni e applicazioni software, ma rendono i computer più complicati e richiedono molto tempo.

La sua convinzione era così forte che Tesler ha intitolato il suo sito web come “nomodes.com”, il suo Twitter era “@nomodes” e persino la targa della sua auto diceva “No Modes”.

Il Museo di Storia Informatica della Silicon Valley ha affermato che Tesler “ha combinato la scienza dell’informatica con una visione controculturale secondo cui i computer dovrebbero essere per tutti”.