Lamborghini Urus ST-X Concept pronta per competere | Auto Motori Supercar..

I modelli Lamborghini sono caratteristici per la loro sportività, motivo per cui è molto difficile sviluppare versioni più radicali. Infatti ci sono specialisti del settore come i professionisti della Squadra Corse, la divisione competitiva del marchio, che ha appena presentato le sue due nuove creazioni.

Lamborghini Urus ST-X Concept

In primo luogo abbiamo la versione Urus ST-X Concept, che è la prima “fuoristrada” da gara del marchio che avrà la propria Coppa monomarca a partire dal 2020 e che è stata presentata in Italia in queste ultime ore. Il nuovo formato della competizione si terrà in Europa e in Oriente, in circuiti appositamente preparati e approvati dalla FIA (International Automobile Federation). Esteticamente, l’Urus ST-X Concept è dipinto in una verde mantide opaca, ma l’importante è che il cappuccio è realizzato in fibra di carbonio. Le prese d’aria sono più grandi per ottimizzare il raffreddamento del motore V8 biturbo che eroga 650 CV. A causa della sua configurazione da competizione, ha perso il 25% in peso rispetto al modello convenzionale, e per aumentare la sicurezza è stata migliorata la rigidità torsionale fornita da una gabbia antirollio. Il suo debutto sulle piste è previsto per il 2019.

Lamborghini SC18 Alston, un modello da strada.

E’ la prima volta che la Squadra Corse sviluppa un’auto da strada. Questo è il modello SC18 Alston, un modello progettato su richiesta di un cliente e che è stato sviluppato per essere un’auto capace di competere o viaggiare sulla strada. La SC18 prende ispirazione da diversi modelli come l’Aventador SVJ, ma con un design e una carrozzeria più estremi, principalmente in fibra di carbonio. Per esempio, il cappuccio è forato con 12 prese d’aria che aiutano a raffreddare il motore, mentre i paraurti sono ispirati a quelli dell’Huracán GT3 e Huracán Super Trofeo Evo, mentre l’area posteriore è basata sul Centenario con fari a LED di precisione e spoiler prominente.

Non è una bellezza?

Lamborghini SC18 Alston, un modello da strada.

Meccanicamente, sono state effettuate tre regolazioni per aumentare o ridurre il supporto aerodinamico a seconda del circuito e dello stile di guida del cliente. Il motore è una versione preparata del V12 atmosferico del Aventador che sviluppa 770 CV a 8500 giri/min ed è accoppiata a una trasmissione automatica a sette velocità. Può accelerare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi.

Anche se è legalmente autorizzata a circolare sulla strada, ci sono alcuni problemi che possono generare mal di testa al proprietario. Come la distanza di 109 mm che sicuramente avvantaggia il circuito, ma complica i dossi della velocità. La storia della Squadra Corse Lamborghini come il nome di una modella è iniziata nel 2013 con la Gallardo LP 570-4 Squadra Corse, che prende il nome dalla nuova divisione competitiva. Con 570 HP accellerava da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi.

Ma il Gallardo usa solo il nome e alcune risorse della Squadra, a differenza della SC18 Alston che è stata sviluppata interamente dalla divisione, il che assicura che sia una vera e propria supercar, nel senso che ce ne sarà solo una.