mito krampus

  • Secondo il mito, Krampus è una creatura mitica che puniva i bambini che si comportavano male.

Ogni dicembre, Babbo Natale esce e fa regali ai bambini buoni di tutto il mondo, secondo la cultura popolare. Ma secondo alcuni miti, i bambini che si sono comportati male vengono invece visitati da una creatura molto più spaventosa: Krampus.

Ma chi sono i Krampus? Da dove vengono questi miti? E perché Krampus appare nel periodo natalizio?

Krampus è una creatura mitica che è spesso raffigurata con le corna e una faccia simile a un demone. Secondo il mito, che probabilmente ebbe origine in quelle che oggi sono la Germania e l’Austria, la creatura puniva i bambini che si comportavano male.

Krampus è anche chiamato Klaubauf, Toife, Toifi o Toifl (parola simile a diavolo), Matthäus Rest, un antropologo sociale presso il Max Planck Institute for the Science of Human History in Germania, ha dichiarato a WordsSideKick.com in una e-mail. Rest sospetta che il nome “Krampus” sia stato introdotto a Vienna nel XIX secolo, ma non ne è certo.

tradizione krampus bambini

Tradizionalmente, Krampus è apparso la sera del 5 dicembre, o “Krampus Nacht”, (scritto anche Krampusnacht) Jennifer Collins, una bibliotecaria di comunicazioni accademiche e di riferimento presso la State University di New York che ha studiato a fondo Krampus, ha detto a WordsSideKick.com in un e-mail. Krampus Nacht è arrivato poco prima della festa di San Nicola il 6 dicembre. In sostanza, Krampus è il poliziotto cattivo del poliziotto buono di Babbo Natale, ha detto Collins.

Krampus spesso prendeva di mira i bambini che si comportavano male, colpendoli con un ramo di un albero noto come “interruttore” o addirittura rapendoli in un cesto. Se i bambini fossero “bravi”, non verrebbero rapiti o schiacciati e si sveglierebbero invece il sesto con i regali di Babbo Natale, ha detto Collins.

Le persone a volte si travestono da Krampus il 5 dicembre e partecipano a eventi chiamati “Krampus corre”. Questo è particolarmente popolare in Germania e Austria.

Non è del tutto chiaro quando e come siano iniziate le usanze dei Krampus

“La tradizione dei Krampus ha sicuramente diverse origini, che si collocano in diversi contesti storici e geografici”, Gertraud Seiser, un ricercatore del Dipartimento di antropologia sociale e culturale dell’Università di Vienna.

Durante l’Illuminismo (1685-1815), Krampus apparve a Vienna, dove veniva usato “come strumento educativo per insegnare ai bambini l’obbedienza e la disciplina“, ha detto Seiser.

Nel XVII e XVIII secolo, le sfilate di carnevale divennero popolari in Baviera e nelle zone montuose dell’Austria, e Krampus potrebbe essere stato incorporato in esse. Le autorità hanno cercato di vietare queste sfilate, in parte perché portavano i giovani a ubriacarsi e a ribellarsi, ha detto Seiser.

krampus 5 dicembre

La tradizione dei Krampus potrebbe aver avuto origine in Baviera dopo la Guerra dei Trent’anni (1618-1648), ha detto Collins, osservando che il tasso di mortalità di questa guerra è stato immenso, con alcune aree che hanno perso metà della loro popolazione.

Krampus non è l’unica creatura mostruosa ad apparire in questo periodo dell’anno. Il 12 dicembre è dedicato a Perchta, che a volte appare come una creatura simile a una strega che “sventrerebbe le ragazze che non avevano esaurito tutta la loro lana per l’anno”, ha detto Collins. Questo giorno è popolare anche nella Germania meridionale e in Austria. (Storicamente, l’abbigliamento a maglia era essenziale per la sopravvivenza nella Germania meridionale e nell’Austria alpina, e il mito di questa creatura incoraggiava le ragazze a lavorare a maglia.)

La popolarità dei Krampus è andata su e giù nel corso degli anni

“A metà del 1800, era effettivamente praticato solo in una manciata di piccole regioni in Baviera, Tirolo e Salisburgo”, ha detto Rest. Nel 21° secolo, i festeggiamenti dei Krampus sono più popolari che mai, con eventi che si svolgono in tutto il mondo.

Ilona Grabmaier, un ricercatore presso il Dipartimento di antropologia sociale e culturale dell’Università di Vienna:

“I progressi nella tecnologia e nei social media possono essere una delle ragioni per un aumento della popolarità della tradizione Krampus”.