KIM KARDASHIAN DOPO GRAVIDANZA E PARTO – Lei sostiene che ha perso peso con l’aiuto della dieta Atkins, ginnastica e passeggiate con famiglia e amici. Ma un articolo sulla rivista di gossip Life & Style parla di 80 mila dollari spesi in interventi di chirurgia estetica per ripristinare le sue forme.

Kim Kardashian ha così pubblicato un breve sfogo su Twitter in risposta alle illazioni sull’uso di trattamenti di chirurgia estetica per ritrovare la forma e per rivendicare la sua posizione: non si sarebbe sottoposta a nessun intervento per perdere il peso post-gravidanza. Niente speciali sedute per sottoporsi ad ultrasuoni in grado di ridurre le masse adipose di gambe e stomaco.

In effetti, nel mese di ottobre Jennifer Livingston, portavoce della Atkins, ha confermato al Daily News la versione della di Kardashian. Dopo aver partorito la figlia, North il 15 giugno, conoscendo già il metodo Atkins per averlo seguito in passato e con l’approvazione del suo medico, Kim Kardashian avrebbe contattato il Vice President of Nutrition della Atkins, Colette Heimowitz, che avrebbe fornito consigli personalizzati all’attrice. La Kardashian avrebbe mangiato in questi mesi: “tonnellate di carne magra, pesce, verdure a foglia verde, broccoli, noci, avocado e olio

d’oliva“.

Stando a quanto dice la star dei reality show, dieta e esercizio fisico e non Photoshop con il ritocco in post produzione, le avrebbero permesso di apparire poco vestita nel video dell’ultimo singolo del fidanzato e padre di sua figlia, Kanye West, videoclip di Bound 2.

A proposito di Bound 2, se non lo avete già visto, correte a vedere il video parodia di James Franco e Seth Rogen, Bound 3. Chissà se dieta Atkins e esercizio fisico potrebbero davvero donare anche a Rogen il fisico mozzafiato di Kim Kardashian.