IL BATTESIMO DEL PRINCIPE GEORGE – Il grande giorno è alle porte! Il principe George sarà battezzato mercoledì 23 ottobre, con una cerimonia privata della durata di circa 45 minuti, nella Cappella Reale di Palazzo San Giacomo a Londra. I preparativi sono già in corso per la celebrazione, con una piccola rappresentanza della congregazione religiosa che da domenica sta già pregando per il futuro re d’Inghilterra.

Le preghiere sono anche per il principe William e Kate Middleton, così come per i padrini del bambino reale (il cui nome non è stato ancora comunicato ufficialmente). L’arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, celebrerà il battesimo che sarà per pochi intimi e in forma privata.

La Cappella Reale di St. James Palace conta circa 40 posti per accogliere i fedeli, divisi in quattro lunghi banchi che costeggiano la stanza.

Gli ospiti del duca e della duchessa di Cambridge potranno sedersi su lussuosi morbidi cuscini di velluto viola e inginocchiarsi a pregare su cuscini da preghiera dello stesso tessuto.

La sala dai soffitti dorati e dal pavimento lastricato sarà decorata semplicemente con fiori bianchi e illuminata a lume di candela (solo un illusione, in realtà la luce soffusa e calda sarà merito di lampade elettriche).

La fonte battesimale, che probabilmente sarà riempita con acqua dal fiume Giordano benedetta, è ancora nella Torre di Londra tra i gioielli della Corona (come le varie tazze e ciotole da battesimo). Ci si aspetta che tutti questi oggetti siano spostati nella cappella nelle prossime ore.