KATE MIDDLETON NEWS – Sua Maestà ha offerto a Kate Middleton i servizi della sua più importante cameriera personale, Angela Kelly, sarà lei ad aiutare la duchessa di Cambridge a prepararsi per il suo tour diplomatico in Australia e Nuova Zelanda.

Il viaggio di Kate e William avrà inizio ad aprile, ma già da ora Angela Kelly è al fianco di Kate per la scelta dei gioielli da indossare, tra quelli della collezione personale della Regina. Questo fa parte di una mossa deliberata per modificare l’immagine della duchessa di Cambridge spostandola verso un maggior senso di ‘regalità’, all’interno del quale rientra anche la determinazione della Regina ad imporre a Kate Middleton orli più lunghi. Le gambe di Kate Middleton pare proprio che siano troppo in vista, per quanto belle, questo non si addice alla sua posizione di mamma del Royal Baby. Banditi dal guardaroba di Kate Middleton, e fin da ora, orli corti e tessuti svolazzanti. Per prevenire eventuali malfunzionamenti nel guardaroba, come quello dell’aeroporto di Calgary in Canada nel 2011, quando una folata di vento sollevò la gonna del corto vestito giallo della duchessa e la sua biancheria intima venne mostrata al mondo intero.

Gli impegni di Kate in Australia potranno richiedere fino a quattro cambi di abito al giorno, e tutti i vestiti che indosserà e i gioielli che li accompagneranno dovranno trasmettere il suo status: moglie di un erede al trono e madre di un altro! Meno High Street Fashion, quindi, e più grandi nomi dell’alta moda; spazio agli stilisti preferiti di Kate: Alexander McQueen e Alice Temperley, che stanno progettando abiti da giorno e da sera su misura per l’occasione, ma con l’approvazione di Angela Kelly.

Angela Kelly è in una posizione unica per consigliare la duchessa, è lei ad aver vestito la Regina per centinaia di impegni formali nel corso degli ultimi 20 anni. Come assistente personale, consulente e curatrice dell’immagine di Sua Maestà, la sua conoscenza del protocollo da applicare al guardaroba è impareggiabile.

Kate Middleton, in questo viaggio, sarà più regale che mai, secondo voci che circolano a Palazzo. Ci si può aspettare di vedere molti più diademi e meno il fisico tonico di Kate; Elisabetta II in persona sorveglierà.

Tra i gioielli che la regina ha messo a disposizione, ora sotto esame dell’attento occhio della sua assistente, si ritiene ci siano due spille preziosissime con motivo floreale legato ai simboli dell’Australia. Una spilla con diamante e rubino a forma di fiore di ibisco, uno degli emblemi ufficiali dell’Australia; un secondo gioiello che riproduce un tralcio di mimosa (fiore nazionale austrialano) e boccioli di fiori di tè, in diamanti bianchi e gialli.

Lo stilista David Emanuel, che ha curato il guardaroba della principessa Diana in quattro grandi tour all’estero, ha spiegato che Kate avrà bisogno di qualcuno che l’aiuti a prepararsi al viaggio. Ci vorranno settimane di lavoro per districarsi tra colori nazionali, emblemi e bandiere del Paese che si appresta a visitare da riportare nell’abbigliamento. Kate avrà bisogno di una gran quantità di abiti di alta moda, si recherà in un clima caldo e dovrà comunque essere sempre elegante e a posto, non potrà fare a meno di una persona che la segua e l’aiuti con gli abiti in ogni momento. David Emanuel ha aggiunto: “Non è solo l’abito, è il tutto: scarpe, borse, accessori. Una superstar ha bisogno di un intero entourage personale che si prenda cura di lei. Non c’è spazio per un passo falso”.