Abiti da mettere e abiti da scartare, nuovo colore di capelli da testare. La duchessa di Cambridge è impegnatissima sia nel nuovo ruolo di madre che nella cura della propria immagine. Sta anche già passando in revisione il suo guardaroba per scegliere i capi da indossare durante il viaggio in Australia. Il fatto che stia pianificando in anticipo i dettagli del viaggio, dall’aiuto di sua mamma Carole per fare da tata al principe George agli outfit da indossare non deve stupire. L’attenzione mediatica sul tour della coppia Reale sarà massima. La principessa Diana portò con sé ben 200 outfit quando trascorse sei settimane in Australia con il principe Carlo.

Di sicuro nei bagagli della duchessa verranno inclusi gli abiti degli stilisti da lei più amati; dai capi della casa di mode Alexander McQueen, che creò il suo abito da sposa e che ha scelto anche per l’

abito indossato al battesimo del principino George Alexander Louis, alla stilista Jenny Packhman, la sua preferita da tempo.

Probabilmente questa volta la duchessa sarà costretta a lasciare nell’armadio qualche capo troppo informale di Prêt-à-Porter e i marchi della higt street fashion, magari acquistando più di un nuovo abito per l’occasione. Una fonte vicina all’ambiente della monarchia britannica ha rivelato ai tabloid: “Kate ama riciclare i suoi abiti preferiti ogni volta che può, ma sa che gli occhi del mondo saranno puntati su di lei e vuole assicurarsi di avere un’immagine perfetta per ogni impegno“.