KATE MIDDLETON – Incinta o no, la duchessa di Cambridge, seppure batta Kate Moss come icona di bellezza, non pare proprio essere considerata molto sensuale. O forse è il suo rango che impedisce di sottolineare questo aspetto della sua indiscutibile femminilità.

Del sex appeal di Kate Middleton, però, se ne parla, e ne parla anche lo stilista italiano Roberto Cavalli, fondatore dell’omonima casa di moda di Firenze.

Lo stilista ha espresso il suo pensiero a Vogue UK questa settimana in occasione del lancio di una nuova collezione di abiti da sera di sartoria per i magazzini Harrods, e ha speso due parole, non prive di risonanza anche sui tabloid britannici, su Catherine. Non sorprende che lo stilista conosciuto per le scollature di grande impatto e gli spacchi che mettono in mostra ampiamente le gambe pensi di poter fornire alla duchessa un piccolo aiuto per sfoggiare maggiore sensualità.

Una principessa deve essere sexy.

Lei è giovane, lei è bella. Vorrei creare qualcosa di speciale per lei, ma niente di troppo audace Vorrei dimostrare al mondo che Roberto Cavalli può vestire una principessa. Lo farei mantenendola giovane e sofisticata“.

A parte il fatto che Cavalli pensa che Kate sia una principessa, pare che questo compito di Kate Middleton di mantenersi con il suo stile gradita alle masse e al contempo al mondo della moda e agli stilisti non sia poi così facile. Molte sono le provocazioni da raccogliere. Che siano le critiche per il somigliare ad un manichino senza personalità, o il fatto di non esaltare abbastanza l’avvenenza delle proprie forme, l’impresa è ardua, soprattutto ora che la figura di Kate ha assunto le rotondità della gravidanza. Tra un mese è previsto il parto, poi vederemo se la duchessa di Cambridge si lascerà convincere dagli abiti e dallo stile di Roberto Cavalli.