KATE MIDDLETON HACKERATA – Il suo numero di telefono con quelli di Boris Johnson e Max Clifford nella lista di personaggi spiati dal detective privato Glenn Mulcaire in cerca di scoop per il tabloid News of the World. Gossip e non solo.

Il nome di Kate Middleton è stato trovato in una nota scritta a mano da Glenn Mulcaire, sequestrata nel 2006 nell’ambito dello scandalo delle intercettazioni che portò alla chiusura del giornale quando emerse che i giornalisti, con l’aiuto dell’investigatore Mulcaire, sfruttavano le intercettazioni telefoniche di attori, calciatori, reali, vip della politica e dello spettacolo per ottenere scoop.

Il primo nome della lista è quello dell’agente di Public Relation Max Clifford, ma la lista comprende anche Kate Middleton, ora duchessa di Cambridge, Sven-Goran Eriksson, Boris Johnson, David James, Kerry Katona, Tom Parker Bowles e l’ex presentatore di Sky, Andy Gray.

Un totale di 18 nomi di personaggi noti spiati tramite intercettazione dei loro telefoni, compresi Helen Asprey, attuale segretario privato del principe Harry, Jamie Lowther Pinkerton, ex segretario privato dei principi Harry e William (il caso dell’aiuto per

il tema del principe Harry) e un amico del principe Harry, Mark Dyer. Oltre ai nomi legati alla famiglia Reale, la modella Abi Titmuss e l’amministratore delegato dell’Associazione dei calciatori professionisti, Gordon Taylor.

La lista è stata presentata nell’ambito dell’udienza di ieri del processo. La corte stava discutendo le prove in relazione alla presunta violazione al sistema dei telefoni di Delia Smith e di una controfigura usata da Angelina Jolie (Eunice Huthart, che ha lavorato come controfigura per la Jolie durante le riprese del film “Mr. & Mrs. Smith”, in cui l’attrice ha incontrò Brad Pitt) e non ha fatto alcuna ulteriore riferimento a Kate Middleton hackerata.