KATE, WILLIAM E IL PRINCIPE GEORGE – La famigliola Reale ha cambiato macchina. La nuova auto è una Bentley Flying Spur del valore di 300 mila euro, superaccessoriata, supersicura, supercostosa.

Bentley aveva appena presentato nel suo nuovo showroom di Milano la sontuosa berlina frutto di alta tecnologia e raffinatezza stilistica che raggiunge i 320 chilometri orari, che i neo genitori hanno deciso di averne una per portare loro e il figlio George Alexander Louis a spasso per Londra per gli impegni ufficiali e mondani.

L’elegante Bentley Flying Spur è stata già usata per assistere alla premiere di un film in 3D al Museo di Storia Naturale di Londra la scorsa settimana.

Carrozzeria disegnata secondo le più sofisticate tecnologie aerospaziali e realizzata grazie ad una speciale tecnica, chiamata “Superforming”, massima silenziosità grazie a pannelli finiassorbenti e un comfort di marcia assoluto, la Bentley scelta da Kate e William può essere personalizzata secondo le esigenze dei clienti.

Kate e William non si sono fatti mancare cerchi da 21 pollici e radica di legno per gli interni; sedili in cuoio pregiato cuciti a mano, regolabili, riscaldabili, ventilabili, un dispositivo di

raffreddamento per la bottiglia di champagne.

Oltre alla connessione Internet Wi-fi che permette la navigazione satellitare avanzata non manca, per rendere i viaggi in auto più sereni e meno noiosi, un sistema di informazioneintrattenimento gestito da un’interfaccia touch-screen da 8 pollici ad alta risoluzione, con due schermi a cristalli liquidi da 10 pollici sul retro dei sedili anteriori e un impianto stereo a 8 canali e 8 altoparlanti da 1100 watt.

Naturalmente, finistrini con vetri antiproiettile e armatura in acciaio per proteggere i genitori e il neonato principino George mentre viaggiano.

In aggiunta alla loro nuova Bentley, Will e Kate hanno a disposizione anche una Jaguar e una Range Rover; quest’ultima è stata utilizzata per portare a casa il loro primoigenito dopo la nascita nel mese di luglio.