ALLATTAMENTO AL SENO – La scelta di Kate Middleton per suo figlio, il principe George. Fonti reali hanno rivelato che Kate, 31 anni, ha deciso di nutrire George in modo naturale, piuttosto che utilizzare latte artificiale e biberon. La notizia è stata riportata sul numero di oggi della rivista People.

Dopo un inizio leggermente difficoltoso per la neo mamma alla sua prima esperienza, il piccolo principe ha pienamente preso in mano la situazione e ora l’allattamento al seno è avviato senza ulteriori problemi. Kate può naturalmente contare sull’aiuto di personale specializzato che la rassicuri e la indirizzi sulle tecniche migliori per allattare al seno, ma alla fine fine, la natura fa il suo corso e ora Kate trova molto rilassante allattare, mentre George si gode il suo rapporto con la mamma e la soddisfazione del suo appetito proprio come qualsiasi altro bambino.

Sempre da fonti vicine alla duchessa di cambridge e del suo figlioletto arriva l’informazione rassicurante che “il principe George ha un sano appetito“.

Insomma, per Kate allattare al seno è una questione di scelta personale, e le neo mamme debbono fare quello che ritengono giusto per loro e il loro bambino.

Non c’è però da aspettarsi che Kate si faccia immprtalare in fotografie mentre allatta. Malgrado sia convinta che l’allattamento naturale è la scelta giusta, non vuole che la sua decisione venga strumentalizzata.

Kate Middleton, la cui scelta di non ricorrere all’allattamento artificiale era stata manifestata già durante la gravidanza, anche se da Palazzo St James non era arrivato nessun commento, non è la prima delle donne Reali che abbiano optato per l’allattamento al seno. Diana, ad esempio, ha allattato entrambi i principi William e Harry. La regina Elisabetta II ha allattato al seno il principe Carlo per due mesi.