KATE MIDDLETON RICICLA GLI ABITI e spende con parsimonia; se necessario mercanteggia per ottenere sconti sul prezzo di qualcosa che le interessa.

La duchessa di Cambridge, tra i visitatori di una fiera dell’antiquariato a Showground nel Galles, ha adocchiato una coppia di vasi antichi giapponesi, manufatti in porcellana di Imari, che hanno colpito il suo gusto.

Nick Bayliss, uno degli espositori della fiera antiquaria, ha spiegato di aver inviato i biglietti omaggio per l’ingresso alla fiera e di aver accolto con gioia la presenza della duchessa di Cambridge al mercato antiquario.

Stupito anzi dal fatto che sua figlia, addetta al controllo degli ingressi, avesse stampato il drago verde del lasciapassare sullla mano di Kate Middleton senza riconoscerla.

Kate ha ammirato gli oggetti esposti, passeggiando tra i banchi, prima di iniziare le trattative per l’acquisto dei vasi in porcellana, come riporta l’Antiques Trade Gazette. Scaltra e “spietata”, la duchessa di Cambridge ha ottenuto uno sconto notevole, da 180 a 160 sterline.

La regina Elisabetta, che si sa sia abituata a conservare i cereali per la colazione in contenitori tupperware per mantenerli freschi più a lungo, avrà sicuramente approvato.