CALCIO – Seguiremo oggi il risultato in diretta di Juventus-Roma (in tempo reale), con le formazioni ufficiali pronte per giocare in questa 18a giornata di Serie A, prima giornata del nuovo anno 2014. La Juventus di Antonio Conte conduce la classifica con 46 punti mentre la Roma di Rudi Garcia e del capitano Francesco Totti insegue con 41 punti. La Juventus arriva da nove vittorie consecutive con un solo gol subito, mentre la Roma risulta essere ancora imbattuta in questo campionato: 12 vittorie e 5 pareggi.

Le formazioni ufficiali di Juventus-Roma che giocano oggi, domenica 5 gennaio 2014, allo stadio Juventus Stadium di Torino. Formazione JUVENTUS (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Tevez, Llorente. Allenatore: Antonio Conte. Formazione ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Dodò; Pjanic, De Rossi, Strootman; Ljajic, Totti, Gervinho. Allenatore: Rudi Garcia.

Risultato in diretta (live in tempo reale) e aggiornato della partita di calcio Juventus-Roma: finale 3-0 (risultato primo tempo: 1-0; inizio incontro ore 20:45). Marcatori: 17′ Vidal (J), 48′ Bonucci (J), 77′ Vucinic (J) su calcio di rigore. Note: 75′ espulso De Rossi (R), 76′ espulso Castan (R). Le immagini per vedere i video gol e highlights saranno pubblicate nel corso del match. Daniele De Rossi toccherà oggi 437 presenze e diventerà il secondo giocatore con maggiori presenze con la maglia della Roma, superando Giuseppe Giannini, altro capitano del passato

giallorosso.

Nel primo tempo del match Tevez serve Vidal (segui il link per vedere il video del gol) al 17′ in area il quale segna il gol del vantaggio e sblocca la partita. Al 42′ negato un calcio di rigore alla Juve per fallo di mano in area di un difensore giallorosso. Si gioca il secondo tempo della partita Juve-RomaBonucci dopo 3 minuti segna il gol del 2-0 finalizzando una punizione di Andrea Pirlo dalla sinistra. Al 75′ espulsione diretta per De Rossi per brutto fallo su Chiellini. Sul conseguente calcio di punizione dalla sinistra, Castan prende con la mano il pallone: rigore ed espulsione. Dal dischetto trasforma Vucinic, l’ex di turno.

La Juventus batte la Roma 3-0 e guadagna tre punti importanti per la lotta allo scudetto finale: 49 per i bianconeri in classifica e 41 per i giallorossi che inseguono.